in

Gigi D’Alessio sommerso dai debiti: ecco la soluzione del cantante

Gigi D’Alessio come non avremmo mai voluto vederlo: il cantante è sommerso dai debiti, le sue società sono esposte per 25 milioni di debiti, solo a Valeria Marini il cantante deve circa 200mila euro, ma presto firmerà un accordo per versare subito nelle sue casse un acconto da 30mila euro e rate mensili da 5mila euro. D’Alessio confessa al Corriere della Sera: “Canterò e farò concerti per pagarmi i debiti per i prossimi 15 anni.”

Le ville in Sardegna, i terreni, gli appartamenti e le società sono state già pignorate, mentre per il leasing con Unicredit, la banca ha pignorato tutte le somme Siae. D’Alessio continua nella sua intervista al Corriere della Sera: “Onorerò gli impegni in attesa che qualcun altro (Giovanni Cottone, ex marito di Valeria Marini ndr.) onori i suoi nei miei confronti. Perché io sono la vittima e non il carnefice.”

Una notizia che ha scosso il mondo della musica, ma soprattutto i sostenitori di Gigi D’Alessio, che adesso avranno un motivo in più per seguire i suoi concerti in giro per l’Italia e per il mondo. Ricordiamo che da poco si è chiuso il Malaterra Tour con il concerto finale allo Stadio San Paolo.

Dove vedere Italia – Francia: ora diretta tv, streaming gratis

dia mafia operazione

Mafia, Genova: maxi operazione della Dia, sequestrati beni per oltre 150 milioni di Euro