in ,

Giochi gratis per bambini al mare: la sabbia e tante idee

Finalmente la sabbia! La spiaggia ci offre questo potenziale e grande aiuto per far giocare il nostro bambino vicino alle sdraio mentre noi prendiamo il sole. Sufficienti un secchiello, formine colorate, paletta, rastrello e via alla creatività. Si può costruire di tutto usando manualità e fantasia. Con la sabbia, asciutta, bagnata, inumidita, il bambino tocca, pasticcia, mescola, forma, spacca, crea, si diverte inventando “cibi”, castelli, palle, montagne, piste.

Il contatto con la sabbia rassicurerà il piccolo nei primi passi, osserverà le sue impronte, guarderà i piedini “sporchi”, proverà delle nuove sensazioni al tatto. La spiaggia sarà un libero laboratorio di esperienze, ogni anno il bambino troverà nuove forme di gioco. Dalle formine, alla costruzione dei finti cibi, alla gara di biglie, alla corsa, dallo scrivere sulla sabbia, alla montagnola con la bandierina da non far cadere, dal vulcano con il fumo, dal buco enorme per trovare l’acqua… e chi più fantasia ha più ne metta.

In spiaggia si può correre, giocare a palla, tamburelli, racchettine, provare a far volare gli aquiloni, giocare a campanon. Finalmente liberi all’aria aperta. Finalmente… E se non puoi andare al mare? Anche in un giardino, o in un terrazzo, puoi procurare un po’ di sabbia e divertirti comunque a inventarti qualche gioco.

Photo Credit: N1 / Shutterstock

Seguici sul nostro canale Telegram

indiana jones 5

12 giugno 1981, Indiana Jones debutta nelle sale cinematografiche: Ford-Spielberg, che coppia!

Christina Grimmie uccisa in florida

Christina Grimmie morta, la spettacolare esibizione a The Voice della compianta star [VIDEO]