in ,

Giorgio Napolitano: pensione d’oro, autista e maggiordomo

Giorgio Napolitano si è dimesso e ora gli tocca l’agognata pensione. Ecco tutti i benefit che la legge riserva a chi ha ricoperto quella carica. Per chiunque cercasse di chiedere spiegazioni circa l’elenco di questi privilegi in tempo di spending review l’Ufficio Stampa del Presidente, ora ex Presidente, ha spiegato che gli impegni che lo hanno occupato sono stati talmente tanti da impedirgli di deliberare in materia.

Giorgio Napolitano avrà una pensione di circa 15mila euro netti al mese alla quale si somma la lunga lista di benefit fra cui emergono: un autista dotato di auto di Stato – che viene assicurata anche in futuro alla vedova e al figlio primogenito – un assistente alla persona, un guardarobiere e un ufficio a Palazzo Giustiniani di circa 100 metri quadri.

Poi ci sarà lo staff a sua disposizione: segretaria e scorta fanno parte di questo macrogruppo. Anche le risorse strumentali e per viaggiare messe a sua disposizione sono degne di un re.

Naike Rivelli e Ornella Muti

Naike Rivelli: una vita dedita alla provocazione

Un Posto al Sole anticipazioni

Un Posto al Sole anticipazioni 15-16 gennaio 2015: il provino di Sandro