in ,

Giornalista freelance arrestato: a Rapallo e Lavagna due tonnellate di esplosivo in due garage

Innescato, pronto all’uso e altamente pericoloso. E’ in queste condizioni che la squadra mobile di Genova ha trovato un enorme quantitativo di esplosivo suddiviso in due garage di Rapallo e Lavagna, in Liguria. Quasi due tonnellate di materiale. Per questa ragione le forze dell’ordine hanno arrestato tre persone: un pregiudicato, un uomo e un giornalista freelance di un quotidiano piacentino.

genova porto antico

Quasi la metà dal materiale sequestrato era stato rubato da una cava abbandonata. Qualche mese fa, infatti, il custode del terreno per l’estrazione e la lavorazione di materiale per l’edilizia è morto. La cava è così rimasta senza alcun controllo. I tre, le cui responsabilità sono ancora da definire, si sarebbero introdotti a più riprese, rubando circa 650 chili di materiale esplosivo. 100 mila euro l’ammontare della refurtiva.

La restante parte dell’esplosivo è di natura pirotecnica. Uno dei tre uomini, come anticipato, è un pregiudicato: nel 2012 si rese partecipe di un attentato ad un ispettore di polizia a Casarza Ligure. I tre fermati non hanno ammesso alcun coinvolgimento con i fatti dei quali sono accusati.

mondiale

Colombia-Uruguay, ottavi di finale Mondiale Brasile 2014: diretta web, aggiornamenti in tempo reale

FIFA World Cup facebook

Stasera in tv: Mondiale 2014, Ottavi di finale Colombia-Uruguay, L’attentato – Sarajevo 1914, The Mentalist, Il commissario Maigret e Pranked