in ,

Giornalista Usa decapitato, ultime novità: il boia potrebbe essere un inglese

L’orrenda morte del giornalista, James Foley, è stata confermata dalla stessa famiglia. La madre del freelance ha lanciato un appello “Vi imploro di lasciare in vita gli altri ostaggi. Come mio figlio, sono innocenti. Non hanno alcun potere di incidere sulle politiche americane per l’Iraq, la Siria o per qualsiasi altra parte del mondo. Non abbiamo nulla da rimproverare a nostro figlio per quello che ha fatto in questi anni”.

David Cameron rientra in Inghilterra , il boia potrebbe essere inglese

Nel frattempo il dettaglio del forte accento inglese del terrorista, che nel video è ripreso accanto al giornalista americano, fa sospettare che sia uno dei tanti cittadini inglesi arruolati in Iraq a sostegno della causa degli jihadisti. Il premier inglese David Cameron, raggiunto dalla notizia che il boia potrebbe essere un connazionale, ha interrotto le sue vacanze in Portogallo per rientrare immediatamente in patria.

L’offensiva terroristica dello Stato Islamico è diventata una sfida aperta agli Stati Uniti, il timore è che anche l’altro giornalista del Time in mano alle falange dell’Isis, Steven Joel Sotloff, possa a sua volta essere sottoposto allo stesso trattamento del collega.

rissa la billionaire

Rissa al Billionaire: la rettifica del locale di Porto Cervo

snapchat pubblicità notizie

Snapchat: pubblicità e notizie in arrivo per pochi secondi