Menu
in

Giornata Europea della Cultura Ebraica 2014: eventi in tutta Italia

Si stanno per accendere i riflettori sulla 15esima edizione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, quest’anno dedicata alla figura femminile nell’ebraismo. Sono trenta i paesi europei e trentasette le località italiane che il 14 settembre 2014 proporranno eventi ed iniziative incentrati sulla “donna sapiens” e sulla conoscenza della cultura ebraica.

La Giornata nasce con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico a tutte quelle testimonianze che gli ebrei hanno lasciato nella nostra cultura: dal linguaggio alla musica, dalla letteratura alla gastronomia, dall’architettura all’urbanistica. Tracce che in questa edizione forniranno lo spunto anche per riflettere sulle questioni di genere.

A Ferrara, dove vive la più antica Comunità della diaspora, le celebrazioni prendono il via venerdì 12 settembre e si protrarranno fino a domenica, per un weekend all’insegna della cultura e dello spettacolo. Bologna non vuole essere da meno, e propone, tra visite alla sinagoga e mostre, laboratori su cinema ed ebraismo rivolti a tutte le età, così come Torino, dove è stata allestita un’esposizione sul ruolo della donna nella società ebraica e sono in programma degustazioni a tema. Sia a Milano che a Roma sono attese musiche e parole per riflettere sull’ebraismo: dal 13 al 16 settembre la città meneghina ospiterà “Jewish and the city”, rassegna culturale promossa dalla Comunità ebraica di Milano, mentre la Capitale farà da location al grande Festival internazionale di Letteratura e Cultura ebraica, dal 13 al 17 settembre 2014. Al centro dell’indagine, l’analisi di testimonianze al femminile e il rapporto tra ebraismo e arte.

Consulta il ricco programma di eventi per scoprire se anche la tua città celebra la Giornata Europea della Cultura Ebraica.

 

 

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.