in ,

Giornata Mondiale del Diabete 2015: informare è la carta vincente per prevenire

Mentre i dati diffusi dal Rapporto Arno Diabete 2015 mostrano che negli ultimi trent’anni i diabetici sono più che raddoppiati, oggi 14 novembre, si celebra la Giornata Mondiale del Diabete 2015. Istituita nel 1991 dall’International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, la Giornata Mondiale del Diabete in Italia viene organizzata dal 2002 da Diabete Italia con lo scopo di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sulla prevenzione e gestione del diabete, una patologia che colpisce oggi circa l’8% della popolazione italiana. Come di consueto, gli oltre 600 eventi in programma su tutto il territorio italiano si svolgeranno nell’arco weekend e non solo.

“Muovi i fili del diabete” è lo slogan dell’edizione 2015 della Giornata Mondiale del Diabete che quest’anno si concentra sul tema scuola e diabete, ovvero sull’importanza dell’accoglienza da parte di personale qualificato del bambino diabetico a scuola. Per questo la campagna 2015 si rivolge non solo ai diabetici ma soprattutto a chi sta accanto a chi soffre di questa patologia per migliorare la loro qualità della vita ma anche per sollecitare un’assistenza migliore da parte del servizio pubblico.

Nella Giornata Mondiale del Diabete 2015 i volontari saranno a disposizione, organizzati su tutta Italia; presso di loro sarà possibile valutare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni rispondendo alle domande di un semplice questionario e ricevere materiale pensato per informare sulla prevenzione e sulla corretta convivenza con il diabete. In molte città ci saranno in oltre conferenze ed eventi che invitano all’esercizio fisico e serate teatrali a tema. A questo sito è possibile cercare tutti gli eventi in programma.

Foto: Facebook

terremoto oggi giappone news 16 maggio

Violento terremoto in Giappone, magnitudo 6.7: colpite isole Ryukyu

Ricette Dolci Detto Fatto

Ricette dolci Detto Fatto: Francesco Saccomandi e i Cinnamon Rolls