in

Giornata Mondiale della Poesia, “L’Infinito” di Leopardi compie 200 anni: gli eventi a Recanati e in tutt’Italia

Oggi 21 marzo, il primo giorno di primavera, si celebra la Giornata Mondiale della Poesia, una ricorrenza giunta alla 20esima edizione promossa dall’Unesco, che quest’anno vuole porre l’attenzione «sulla poesia autoctona e sul suo ruolo nella lotta contro la marginalizzazione e l’ingiustizia», come ha spiegato il direttore generale Audrey Azoulay. Scelta e non a caso come «capitale» della poesia Recanati, la città che ha dato i natali a Giacomo Leopardi, tra i più straordinari talenti italiani universalmente riconosciuto. Un modo per dare il via alle celebrazioni per i 200 anni dell’“Infinito” (1819-2019), la lirica forse più famosa del poeta marchigiano.

“L’infinito” compie 200 anni: gli eventi a Recanati, la città di Leopardi

Per l’occasione «L’Infinito» (1819-2019) di Giacomo Leopardi, è esposto eccezionalmente nel museo civico di Recanati, che da oggi, giovedì 21 marzo, fino a domenica prossima, 24 marzo, si trasforma in un palcoscenico per conferenze, incontri, spettacoli, concerti volti ad indagare l’infinito in tutte le sue declinazioni e in tutte le arti, dalla pittura alla filosofia, dalla letteratura alla matematica. Tanti gli ospiti: Davide Rondoni, Vittorio Sgarbi, Paolo Crepet, Umberto Bottazzini, Sergio Givone, Antonino Zichichi, Remo Anzovino. Ad aprire le danze il ministro dell’Istruzione, dell’università e della ricerca Marco Bussetti, al quale toccherà oggi intorno alle 13 inaugurare un nuovo percorso museale, caratterizzato da molti cimeli rimasti per decenni nascosti nei depositi della villa. Nella mostra «Infinito Leopardi» che ha portato nella città natale del poeta il manoscritto de «L’Infinito» e altri autografi conservati a Visso si potranno osservare anche la maschera funebre di Leopardi realizzata direttamente sulla salma il 14 giugno 1847, alcune lettere sue e i ritratti della famiglia del recanatese, di cui uno del poeta sul letto di morte.

La Giornata Mondiale della Poesia: gli eventi in tutt’italia

Non soltanto a Recanati però, sono tanti gli eventi in tutt’Italia. La giornata Mondiale della poesia coincide anche con l’anniversario della nascita di Alda Merini. A Milano per la poetessa, nata nel 1931, sarà celebrata l’inaugurazione dell’Associazione Culturale in suo nome voluta dalle figlie Emanuela, Flavia e Simona. A Roma il mensile Leggere: tutti e la Libreria Eli hanno organizzato Abbiamo bisogno di Poesia, un evento che offre al pubblico l’occasione di lasciarsi travolgere dalle storie di poeti, scrittori, cantautori e musicisti. Nel corso della serata è prevista una degustazione di vini e di Assenzio, il liquore per antonomasia dei Poeti maledetti. A Modena, invece, ci sarà la quindicesima edizione del Poesia Festival che porta la poesia nei bar, nei ristoranti e nelle osterie. Un’iniziativa che ha coinvolto i comuni di Castelnuovo Rangone, Castelvetro di Modena, Guiglia, Marano e Savignano sul Panaro, Spilamberto, Vignola, Zocca e Castelfranco Emilia. A Napoli Alle ore 16.00 alla Biblioteca Nazionale – Palazzo Reale il via alla mostra “Il corpo dell’idea. Immaginazione e linguaggio in Vico e Leopardi“. L’inaugurazione sarà preceduta  da un’introduzione di Antonio Prete, trai massimi esperti dell’opera leopardiana.

leggi anche l’articolo —> Giornata contro le mafie 2019: Falcone, Borsellino e tutti gli altri nomi da ricordare

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Wanna Marchi e figlia show a Non è la D’Urso, ne hanno per tutti: pubblico impazzito

Bloccato per 18 ore nell’auto ribaltata in un dirupo: è salvo per miracolo