in ,

Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2015: Oxfam a Expo per la campagna Sfido La Fame

Oggi, 16 ottobre, si festeggia la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2015 che, quest’anno, è molto sentita in Italia essendo l’alimentazione, il cibo e la sfida alla fame del mondo il tema principale di Expo Milano 2015. Mentre oggi ad Expo il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si confrontava con il segretario dell’Onu Ban Ki Moon  proprio su queste tematiche, ieri nella stessa location il direttore generale di Oxfam Italia, Roberto Barbieri, si occupava di lanciare la campagna #sfidolafame.

“Nel mondo 795 milioni di persone soffrono la fame, un numero 13 volte superiore alla popolazione italiana. Puntiamo all’obiettivo Fame Zero entro il 2030” sono state le parole di Barbieri che, nella Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2015, cerca di stimolare i grandi del mondo in una serie di iniziative per combattere la fame. Ciò che serve infatti è un piano concreto per questo progetto e non vuote parole. Il flash-mob “Table for Everyone: Sfidiamo la fame”, che è stato realizzato a Expo Milano ha proprio questo significato: non c’è niente di più forte di cucchiai che picchiano contro un piatto vuoto per smuovere le coscienze e ricordare che una persona su nove soffre la fame.

Ed è proprio indirizzata ai capi di Stato la campagna Sfido la Fame che punta a sensibilizzare chi governa le nazioni più ricche e potenti. “Al nostro Presidente del Consiglio – ha detto il direttore generale di Oxfam Italia – chiediamo di sostenere i piccoli produttori agricoli, mettere fine al land grabbing e contrastare il cambiamento climatico che affama i più poveri, anche in vista della Conferenza sul clima di Parigi”.

Credit Foto: Suzanne Tucker / Shutterstock

Nahitan Nandez al Torino

Calciomercato Torino News: ipotesi Nahitan Nandez al centrocampo

Gabriele Volpi Studia Massimo Ferrero

Calcio Sampdoria notizie: Gabriele Volpi studia la situazione di Massimo Ferrero