in

Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni e Ondacammini: “onde” fino ad ottobre

Il 4 maggio è previsto l’inizio del grande tour, il via, della Sesta Giornata Nazionale dei Cammini Francigeni. Da quel giorno tutta Italia si metterà in cammino, a staffetta, fino ad ottobre, per percorrere nel proprio territorio, un tragitto della Via Francigena.

segnaletica via francigena

L’evento, promosso per il 20°compleanno della Via Francigena, è organizzato dalla Rete dei Cammini con i 26 enti no-profit consociati e con le sezioni CAI collaboranti, che promuoveranno ed organizzeranno Ondacammini. Sarà un evento in itinere, che da maggio ad ottobre organizzerà, attraverso le proposte di enti e associazioni, percorsia staffetta“. Le “ONDE” si snoderanno a blocchi di differenti lunghezze, da nord (imbocco alpino delle varie Vie Francigene) fino a Roma, e da sud (da Leuca in su) a Roma. Dal 24 al 26 ottobre nella capitale ci sarà l’incontro nazionale della Rete dei Cammini, con vari appuntamenti.

La Giornata del 4 maggio oltre a far partire le camminate nelle varie Regioni, sarà anche un eventocontenitore” per invitare enti ed associazioni interessate a partecipare al programma di Ondacammini. Saranno ben accetti tutti coloro che hanno interesse a dar nuova visibilità a cammini storici, e sono ispirati a criteri di accoglienza e solidarietà. La visibilità sul sito della Rete dei Cammini sarà gratuita, se si riterrà opportuno si potrà fare un’offerta. Quest’ultime serviranno per il restauro dell’ Abbazia di San Caprasio ad Aulla, devastata dall’alluvione nell’ottobre 2011.

La Giornata dei Cammini e Ondacammini hanno già ottenuto prestigiosi patrocini: EXPO 2015, di Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, UNCEM, ANCI, Regione Toscana, Comuni Virtuosi. Stretta la collaborazione con
Associazione Civita, con Associazione Europea delle Vie Francigene, con Touring Club Italiano, con Antenna Europe Direct della Regione Lombardia, con CammineRai e Ufficio d’Informazione del Parlamento europeo a Milano.

photo credit: Paolo Ramponi via photopin cc | minipixel via photopin cc

mercato italia

Serie A, Mercato: Mazzarri vuole Osvaldo, mentre Conte non ‘abbandona’ Guarin

Chris Martin parla del divorzio: “E’ stata colpa mia, non di Gwyneth”