in ,

Giornata nazionale dei risvegli a Bologna il 7 ottobre 2013

Anche quest’anno l’Associazione Amici di Luca Onlus, con il patronato del Comune di Bologna, torna a dare voce alle famiglie di persone in stato vegetativo.

È fissata per il 7 ottobre 2013 la XV edizione della “Giornata nazionale dei risvegli per la ricerca sul coma – Vale la pena”. Un appuntamento nato e pensato per informare sugli aspetti innovativi della terapia, sostenere la ricerca, promuovere il dialogo tra “chi sa di coma” e “chi vive il coma”.

Come da tradizione, l’attore Alessandro Bergonzoni sarà testimonial dell’associazione, diffondendo sugli schermi di tv e cinema la campagna di comunicazione “Quando l’ahimè diventa hai me!” patrocinata dalla Fondazione Pubblicità Progresso.

Per l’occasione gli spazi della Casa dei Risvegli Luca De Nigris si animeranno di iniziative. Alle ore 9 i “messaggi per un risveglio” scritti dai bambini delle scuole elementari saranno lanciati, attaccati a palloncini gonfi d’elio, sopra il cielo di Bologna, unendosi a quelli di associazioni e scuole di altre città.

Dal 7 al 9 ottobre si svolgerà il primo meeting del progetto europeo “LUCA” (Links united for coma awakenings), che coinvolge istituzioni provenienti da Belgio, Spagna, Bulgaria e Grecia. Un progetto eccezionale, che parte da un confronto a livello comunitario per arrivare a creare le prime linee guida per la formazione professionale di persone uscite dal coma e con disabilità acquisita.

Sempre il giorno 7, alle ore 21, appuntamento al Teatro Arena del Sole di Bologna con lo spettacolo “Il Paese delle Meraviglie e altre storie”, realizzato dagli attori con esiti di coma che fanno parte dei laboratori del gruppo teatrale “Dopo… di Nuovo” coordinato da Alessandra Cortesi e della compagnia “Gli amici di Luca” diretta da Nicola Bonazzi del Teatro dell’Argine.

Per consultare il programma completo degli eventi, compresi i convegni scientifici rivolti a specialisti, consulta il sito www.amicidiluca.it .

Seguici sul nostro canale Telegram

Swing ‘n’ Milan: al via la prima edizione della danza vintage

Nuova tragedia dell’immigrazione: brucia un barcone, 93 i morti a Lampedusa