in

Giornate FAI 2015 Milano, Roma, Napoli: ecco che cosa visitare

Avete voglia di scoprire qualche gioiello nascosto nel cuore della vostra città? In arrivo per voi buone notizie: sabato 21 marzo e domenica 22 marzo 2015 ritornano le giornate promosse dal FAI, occasione imperdibile per chi vuole visitare piccoli e grandi tesori del patrimonio culturale italiano avvalendosi della guida esperta di alcuni studenti, pronti ad indossare per l’occasione i panni da aspiranti ciceroni. Segnaliamo inoltre che offrendo un contributo volontario è possibile sostenere l’impegno del Fondo per l’Ambiente Italiano, promotore di molte attività a sostegno della cultura e dell’ambiente non solo in primavera ma nel corso di tutto l’anno.

Dopo aver scoperto le infinite opportunità offerte dalle regioni Veneto, Toscana ed Emilia-Romagna, vi conduciamo per mano alla scoperta dei tanti tesori nascosti nel cuore di grandi città, tra cui Roma, Milano e Napoli: ecco che cosa visitare.

Siete di Milano? Allora non perdetevi il suggestivo itinerario lungo il Naviglio Grande, per riscoprirne la storia e l’arte: l’appuntamento è oggi pomeriggio dalle 14 alle 18 e domani dalle 10 alle 18. Se amate l’architettura della Controriforma vi consigliamo una visita alla Chiesa di San Fedele, aperta oggi fino alle 17 e domani dalle 13 alle 17; tra le chiese, vale la pena anche considerare quella di Santa Maria in Binda (aperta oggi dalle 14 alle 18 e domani dalle 10 alle 17), la cui visita può essere abbinata al concerto a cura dell’Istituto di Studi Musicali Puccini (domenica 22 marzo, ore 17). Ricca è l’offerta degli spazi da esplorare, dai palazzi alle gallerie, fino ad arrivare ai luoghi industriali: scopriteli tutti qui e approfittatene per organizzare un viaggio last minute.

A Roma, sia oggi che domani, apre al pubblico il Palazzo della BNL, così come Palazzo Koch (orari di apertura dalle 10 alle 17; in entrambi i casi ingresso riservato ai soci FAI, con possibilità di iscriversi in loco). Se siete appassionati di storia considerate l’ipotesi di visitare la Casa Madre dei mutilati di guerra di Piazza Adriana (aperta entrambe le giornate dalle 10 alle 17); se il tempo è bello, perché non muoversi alla volta di Tivoli e concedersi una rilassante passeggiata nel Parco di Villa Gregoriana, aperto dalle 10 alle 18:30 (ultimo ingresso alle 17:30)? Qui trovate tutte le proposte, qui potete aggiudicarvi una camera last minute nella città.

A Napoli l’appuntamento con le giornate FAI è il prossimo weekend, ovvero il 28 e 29 marzo 2015. Tra le tante opportunità offerte dalla città partenopea, vi segnaliamo la possibilità di visitare l’Accademia delle Belle Arti (aperta in entrambe le giornate dalle 10 alle 17:30), la Biblioteca Francescana di Sant’Anastasia (entrambi i giorni dalle 10 alle 16), il Palazzo San Teodoro (dalle 10 alle 17:30). Voglia di un itinerario naturalistico? Il Parco archeologico delle Terme di Baia e Tempio di Venere rimane aperto sia sabato 28 che domenica 29 dalle 10 alle 16:30, Chi punta alla modernità visiti il Centro di produzione RAI, aperto sabato 28 dalle 10 alle 17 e domenica 29 dalle 9 alle 13. Ma le proposte non si esauriscono qui; se state pensando all’ipotesi di soggiornare in città a cavallo di queste date, aggiudicatevi subito una camera in offerta.

(l’immagine, che ritrae un tratto del Naviglio Grande, è stata scattata da Angelo Amboldi)

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Papa Francesco in visita a Napoli

Papa Francesco a Napoli: l’accoglienza corale dei fedeli di Scampia

10 hotel più bizzarri del mondo

I 10 hotel più bizzarri del mondo dove soggiornare almeno una volta nella vita (FOTO)