in ,

Giornate Fai 2016 di Primavera a Napoli: gli appuntamenti da non perdere

Tornano puntuali le Giornate FAI 2016 di Primavera a Napoli, l’appuntamento organizzato dal Fondo Ambiente Italiano che prevede la gratuità e l’apertura straordinaria di alcuni dei beni riportati alla luce dall’associazione stessa.

Non solo Napoli, coinvolte nelle Giornate FAI di Primavera saranno oltre 380 città italiane: nella città partenopea, in particolare, turisti e napoletani avranno la possibilità di visitare musei ma anche ville e scavi archeologici. Per l’occasione aprirà l’ABC Centrale dello Scudillo ma anche l’acquedotto Augusteo del Sernio: rimanendo in tema “idrico”, a Bacoli (NA) aprirà straordinariamente la piscina mirabilis e, nello stesso comune, anche il Castello Augusteo di Baia con la sua Sala dell’approvvigionamento idrico del Serino.

A Napoli città, invece, aprirà il Museo Orientale Umberto Scerrato che contiene un’ampia collezione di ceramiche islamiche, manufatti in metallo databili tra XI e XIX secolo e reperti provenienti dal Sudan: in occasione delle Giornate FAI di Primavera 2016, verrà aperto anche il Museo Archeologico Nazionale e il Palazzo Zevallos nelle Gallerie d’Italia. Per l’elenco completo dei beni aperti a Napoli e provincia e in tutte le altre città d’Italia, visitare il sito www.fondoambiente.it.

Invecchiamento percentuale grasso corporeo

Longevità: secondo la Scienza dipende da una percentuale, ecco qual è

Un Posto al Sole

Un Posto al Sole anticipazioni settimanali 14- 18 Marzo 2016: Viola e la paura per Nicotera