in , ,

Giornate FAI Primavera 2017, date: 1000 luoghi aperti per scoprire l’Italia (ancora) nascosta

Manca pochissimo alle Giornate FAI di Primavera 2017, uno degli appuntamenti più attesi dell’anno tra quelli organizzati dal Fondo Ambiente Italiano: quest’anno, in occasione dei primi 25 anni di manifestazione, saranno ben 1000 i luoghi eccezionalmente aperti per scoprire l’Italia solitamente nascosta.

==> LE 10 CITTÀ PIÙ VISITATE DEL MONDO

Si terranno il 25 e 26 marzo le Giornate FAI di Primavera 2017, l’appuntamento con cui il Fondo Ambiente Italiano apre le porte di alcune di alcuni dei più importanti luoghi della cultura italiani. Questa nuova edizione – che segnerà i primi 25 anni dell’iniziativa – proporrà in particolare ben 1000 beni aperti gratuitamente lungo tutta la nostra Penisola, molti dei quali generalmente chiusi alle visite del pubblico. Come si legge in una nota ufficiale, anche in questo 2017 il FAI “festeggia il ritorno della Primavera con un evento eccezionale – il primo in Italia – in cui la riscoperta del patrimonio d’arte e natura del nostro Paese si trasforma in una grande festa di piazza accessibile a tutti”.

==> SVALBARD SEED VAULT: UNO SCRIGNO NEL CUORE DEL PERMAFROST

Come accennato, le Giornate FAI di Primavera 2017 segneranno un grande traguardo per il Fondo Ambiente Italiano: quest’anno si festeggiano infatti i primi 25 anni dell’iniziativa che si è svolta per la prima volta il 20 marzo 1993. In quell’anno, infatti, Giulia Crespi – storica fondatrice e oggi presidente onorario del FAI – aveva deciso di aprire gratuitamente al pubblico 50 beni in 30 diverse città italiane per scoprire l’“Italia Nascosta”. A 25 anni di distanza, quindi, 1000 nuove aperture regaleranno al pubblico la possibilità di godere di un week-end all’insegna della riscoperta di molte di quelle bellezze che, seppur a due passi dalle nostre case, rimangono spesso nascoste ai nostri occhi. Per info ed elenco completo delle aperture, www.fondoambiente.it.

emma watson regression

Attrici stipendio, Hollywood non è sinonimo di eguaglianza: quando essere donna ti fa guadagnare la metà

social network e salute

Social network e salute: i 5 effetti peggiori del loro utilizzo