in

Giovani giornalisti, al via il Premio Morrione

Giovani giornalisti, free lance, studenti e volontari dell’informazione hanno tempo fino al 15 dicembre per presentare un proprio progetto giornalistico e candidarsi al Premio Roberto Morrione dedicato all’inchiesta giornalistica televisiva.

Il concorso, sezione del Premio Giornalistico Televisivo Ilaria Alpi, è rivolto a giovani giornalisti che non abbiano compiuto 31 anni e intende promuovere, sostenere e incentivare concretamente esperienze formative nel campo del giornalismo d’inchiesta.

scrivere premio giornalistico Morrione

Giunto alla terza edizione, che per la prima volta si apre anche al web, il premio è nato per sostenere cronisti con la passione per il mestiere e la voglia di raccontare il Paese attraverso l’inchiesta televisiva ed è dedicato alla memoria e all’impegno di Roberto Morrione, giornalista Rai, direttore di Rai International e fondatore di Rainews24 e di Libera Informazione, che nella sua lunga carriera ha sostenuto con forza l’importanza dell’inchiesta per restituire un contesto alle notizie e far comprendere realmente i fatti.

Tra tutte le video inchieste presentate, ne verranno scelte tre alle quali sarà assegnato un contributo in denaro di 3.000 euro ciascuna.

Il premio, che è stato presentato lunedì scorso a Roma nella sede Rai in viale Mazzini, è promosso dalla Direzione generale della Rai e dall’Assemblea legislativa regionale dell’Emilia-Romagna, con il contributo di Rainews24, Rai World, Eutelsat, Dallah Albaraka, Misteri d’Italia.it, Fnsi e UsigRai, e con il patrocinio della Presidenza della Camera.

Per saperne di più e scaricare il regolamento, visita il sito ufficiale.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

Ragazzi digitali

“Sexting” e “Cyberbullismo”, adolescenti sempre più tecnologici e soli

L’Avanguardia russa, la Siberia e l’Oriente in mostra a Firenze fino al 19 gennaio 2014