in

Giro del Trentino 2016 terza tappa, vince Kangert, Landa sempre in testa

Tanel Kangert (Astana) ha vinto la terza tappa del Giro del Trentino 2016, da Sillian a Mezzolombardo lunga 204 Km. L’estone, compagno di squadra di Vincenzo Nibali, ha trovato l’affondo decisivo sulla discesa finale dopo il Gpm di Fai della Paganella. Alle spalle di Kangert è arrivato il gruppo dei migliori, con un ritardo di 10″, regolato dalla volata di Konrad e Bardet. Mikel Landa rimane in testa alla classifica generale, ma ha un vantaggio molto risicato: 8″ su Kangert e 10″ su Fugslang. Domani l’ultima del Giro del Trentino 2016 sarà sicuramente spettacolare.

La terza tappa del Giro del Trentino è stata caratterizzata dalla fuga, partita da lontano, di 10 corridori i quali sono riusciti a raggiungere un massimo vantaggio di tre minuti e mezzo. Tra i più attivi nella fuga c’è stato Cesare Benedetti della Bora – Argon, ma la fuga non è riuscita ad andare in porto per via del ritmo forsennato imposto dall’Astana. Passo che ha isolato Landa dai suoi compagni di squadra, ma lo spagnolo ha comunque dimostrato di potersi difendere e di essere in ottima forma in vista del Giro d’Italia.

Non sembra ancora in grande forma in vista della corsa Rosa, uno dei principali favoriti alla vittoria a Torino il 29 maggio. Ovviamente, si parla di Vincenzo Nibali, assente dalle gare da oltre un mese, che è ancora in cerca della migliore condizione. Nella tappa di ieri, lo Squalo messinese ha infatti subito un ritardo di 32″ da Landa e anche oggi ha perso le ruote del gruppo dei big abbastanza presto. Però mancano ancora due settimane al Giro e di tempo per recuperare ce n’è abbastanza.

Ritiro Patente per chi parla al cellulare

Revisione patente 2016 novità: nuovo esame si farà su tablet, tempi degli esami, errori ammessi

Ludovica Valli e Fabio Ferrara Uomini e Donne

Anticipazioni Uomini e Donne trono classico: ecco quando andrà in onda la scelta di Ludovica