in

Giro d’Italia 2016: Nizzolo retrocesso, la vittoria va a Niklas Arndt

Prosegue la maledizione Giro d’Italia per il velocista della Trek Segafredo Giacomo Nizzolo. Il 27 enne velocista brianzolo, detentore della maglia rossa, aveva regolato in volata sul traguardo di Torino, il tedesco Niklas Arndt e l’italiano della Etixx Quick Step Matteo TrentinNizzolo, però, ha commesso un’azione irregolare ai -50 metri dall’arrivo costringendo Sacha Modolo, quarto al traguardo, a stringersi sulle barriere.

=> LEGGI QUI LA SINTESI DEL GIRO D’ITALIA 2016.

La giuria del Giro d’Italia ha rilevato però la scorrettezza di Nizzolo nei confronti di Modolo e, dopo aver visionato per parecchie volte gli attimi finali della volata, ha deciso di penalizzare Nizzolo, retrocedendolo in dodicesima posizione. La vittoria è andata dunque al tedesco della Giant-Alpecin Niklas Arndt che regala la settima vittoria tedesca al Giro d’Italia 2016.Rimandato quindi il sogno di Nizzolo di trionfare al Giro d’Italia, il quale ha collezionato 9 secondi posti nella corsa Rosa.

Nel finale di tappa, arriva la delusione di Giacomo Nizzolo: Sono molto contento per la vittoria della maglia rossa, che era un mio obiettivo. Purtroppo questa sera tornerò a casa senza la tappa, ma sono consapevole di valere una tappa al Giro d’Italia. Devo accettare la decisione della giuria, anche se non sono d’accordo.”

Kevin Spacey molestie

Serie tv 2016 Italia su Sky, Rai e Mediaset: i manager si contendono le esclusive

spoiler grey's anatomy 13

Grey’s Anatomy 13 anticipazioni: misteri, addii, problemi con il cast e il ritorno di Patrick Dempsey?