in

Giro d’Italia 2016 prima tappa, Dumoulin vince ad Apeldoorn e si prende la maglia Rosa

Tom Dumoulin rispetta i pronostici e indossa la prima maglia rosa del Giro d’Italia 2016, vincendo la cronometro iniziale di Apeldoorn. Un grande bagno di folla ha accompagnato la prova di Dumoulin che si è aggiudicato la tappa facendo meglio di un solo centesimo rispetto a Primoz Roglic. Sfortunato Cancellara, all’ultima stagione in carriera, che nonostante il virus intestinale che lo ha colpito nella giornata di ieri è riuscito a piazzarsi ottavo. Ottimo Moreno Moser, primo tra gli italiani, sesto a 12″ dal vincitore.

Sfortunato anche Stephan Kung che avrebbe potuto insediare la prima posizione di Dumoulin ma ha sbattuto contro le transenne. Primo, tra gli uomini di classifica il nostro Vincenzo Nibali, giunto con 19″ di ritardo da Dumoulin , guadagnando però su Valverde (5″) e su Landa (21″). Appuntamento a domani con la tappa da Arnhem a Nijmegen, tappa dedicata ai velocisti. Ed ecco l’ordine d’arrivo della cronometro individuale di Apeldoorn, prima tappa del Giro d’Italia 2016:

Apeldoorn – Apeldoorn 9.8 Km: 1° Tom Dumoulin 11’03”; 2° Primoz Roglic +0.01″; 3° Andrey Amador +6″; 4° Tobias Ludvigsson +8″; 5° Marcel Kittel +11″; 6° Moreno Moser +12″; 7° Bob Jungels +13″; 8° Matthias Brandle +14″; 9° Fabian Cancellara +14″.

Giro d Italia percorso terza tappa

Giro d’Italia 2016 diretta prima tappa, vince Dumoulin che indossa la prima maglia Rosa

Disoccupazione a Milano

Disoccupazione a Milano: arriva ‘Standupificio’, un progetto per rialzarsi