in

Giubileo 2015 a Roma: eventi, significato, informazioni su hotel e servizi

Il 2015 sarà ricordato anche essere l’Anno del Giubileo straordinario: l’inizio è in programma oggi 8 dicembre, quando Papa Francesco aprirà simbolicamente la Porta Santa della Basilica di San Pietro.

La storia del Giubileo è una storia di riconciliazione e riconversione, a cui ha dato il via Bonifacio VIII nel lontano 1300. L’evento può essere “ordinario”, ovvero celebrarsi in occasioni prestabilite, oppure “straordinario”, come in questo caso: il significato religioso, comunque, rinvia alla remissione dei peccati, concessa ai fedeli che si recheranno in pellegrinaggio a Roma partecipando a riti religiosi dedicati.

Ma che cosa rappresenta simbolicamente l’apertura della Porta Santa? Papa Francesco ha voluto attribuire a questo gesto il significato di aprirsi all’altro, e in primo luogo ai poveri e agli afflitti dimenticati dalla società. Non è un caso che Bergoglio abbia voluto voluto anticiparlo fin dallo scorso 29 novembre varcando la porta della Cattedrale di Bangui nella Repubblica Centrafricana e spalancando in questo modo per la prima volta nella storia della Chiesa una porta santa in Africa.

SCOPRI TUTTE LE IDEE DI VIAGGIO SU URBAN POST!

Fitto il calendario degli appuntamenti: domenica 13 dicembre aprono le Porte Sante nelle basiliche di San Giovanni in Laterano e di San Paolo fuori le Mura, il 1°gennaio 2016 quella di Santa Maria Maggiore. Il tema dell’accoglienza dei più deboli ritorna il 18 dicembre, quando sarà aperta la porta dell’Ostello della Caritas diocesana di via Marsala a Roma, ricordando alla cittadinanza e ai fedeli l’importanza della figura di Monsignor Di Liegro, storico direttore della Caritas cittadina scomparso nel 1997. Ma sono tanti altri gli eventi giubilari in programma: si va dal Giubileo della Famiglia (27 dicembre), proseguendo con quello dei ragazzini del 24 aprile, dei disabili e degli ammalati (12 giugno), dei detenuti in Piazza San Pietro (6 novembre). Una volta al mese, nella giornata del sabato, sono in programma udienze generali con il Pontefice.

E ora veniamo a qualche informazione di tipo tecnico: per attraversare la Porta Santa della Basilica di San Pietro o per prendere parte ai cosiddetti “grandi eventi” è necessario registrarsi nella sezione dedicata sul portale ufficiale www.im.va (diffidare da chi propone iscrizioni a pagamento, l’iscrizione è gratuita!).

Sul portale www.vatimecum.com i pellegrini potranno accedere a servizi a prezzi calmierati, su proposte di vitto e di hotel a Roma, oltre a molte altre informazioni per vivere il Giubileo. Segnaliamo, inoltre, che ogni pellegrino riceverà un certificato, il “testimonium”, da ritirare nell’apposito centro di accoglienza sito in via della Conciliazione 7 (apertura tutti i giorni, dalle 7:30 alle 18:30), dove accedere a molte altre informazioni.

oggi giocherebbero così Serie A

Calciomercato Juventus News: col Siviglia si parla anche di Banega

Giubileo offerte di lavoro 2015

Giubileo news in diretta: inizio delle celebrazioni in una Piazza San Pietro blindata