in ,

Giubileo, la Porta Santa è aperta: storico abbraccio tra Papa Francesco e Ratzinger

La Porta Santa della Basilica di San Pietro è stata aperta da Papa Francesco al termine della Messa. Qualche minuto di raccoglimento in preghiera sull’ingresso e poi l’attraversamento della soglia. Il rito è stato seguito con attenzione: il Papa ha indossato il mantello bianco e ha atteso la lettura delle invocazioni previste da parte del diacono.

Anteporre la misericordia al giudizio, e in ogni caso il giudizio di Dio sarà sempre nella luce della sua misericordia. Attraversare la Porta Santa, dunque, ci faccia sentire partecipi di questo mistero di amore, di tenerezza“. L’Anno Santo del Giubileo è quindi ufficialmente iniziato; Francesco ha quindi esortato i fedeli ad abbandonare paure e timori scegliendo di vivere con gioia. Immancabile anche un tweet papale rivolto a tutti i pellegrini.

A livello storico la presenza del papa emerito Benedetto XVI rende questa cerimonia unica nei secoli: Francesco ha abbracciato il suo predecessore scambiando con lui qualche affettuosa parola. La seconda persona a varcare l’atrio di San Pietro è proprio Ratzinger, subito dopo Papa Bergoglio, sostenuto da mons. Georg Gaenswein e visibilmente invecchiato.

John Lennon Imagine: colonna sonora anti terrorismo a 35 anni dalla morte

Emergenza immigrazione, tragedia in mare: bambina senza vita sulla spiaggia