in ,

Giulia Latorre intervista a Pomeriggio 5: “Non sento mio padre, non so come sta”

Come anticipatovi oggi pomeriggio, Giulia Latorre, figlia del Marò Massimiliano, è stata ospite di Barbara D’Urso a Pomeriggio 5. La ragazza, che compirà 22 anni il prossimo 15 febbraio, è stata invitata a parlare del suo coming out fatto via Facebook e della polemica scatenatasi dopo le sue parole.

“Molti mi prendono in giro perché sono gay, mi insultano, ma io me ne frego perché sono fiera di come sono!”, ha dichiarato con fare deciso la ragazzina, da giorni al centro dell’attenzione mediatica per una parziale smentita circa la dichiarazione pubblica della sua omosessualità, e che invece oggi ha chiarito la situazione: “Sì sono omosessuale, che c’è di strano? Sono una persona come tutte le altre, mia madre lo sa da sempre, tutta la mia famiglia sa, non ho mai dovuto comunicarlo esplicitamente, lo hanno capito, lo hanno saputo”.

Ha parlato della sua vita, Giulia, che per quanto molto giovane, dice di avere sofferto tanto“e soffro ancora molto, mi sono stancata di rincorrere le persone, parlo in generale, eh” – ha detto, chinando lo sguardo, quando la conduttrice le ha chiesto del padre, delle sue condizioni di salute.

“I miei genitori si sono separati quando avevo tre anni, ho sofferto tantissimo. Papà e mamma si sono rifatti una famiglia ma …” – e alla D’Urso che le ha chiesto “Come sta papà?”, lei ha risposto: “Non lo so. Non vedo né sento mio padre, ora, ad esempio, non so dove si trova. Ci siamo allontanati …”.

Notte Bianca dell'Arte Bologna 2016

Art City White Night 2016: a Bologna eventi e mostre aperte, è la Notte Bianca dell’Arte

Roma Frosinone probabili formazioni

Roma – Frosinone: probabili formazioni e ultime news, 22a giornata Serie A