in

Giuliana De Sio a “Io e te”: «Ho avuto tre gravidanze interrotte. Sono stata sfortunata…»

Giuliana De Sio, una delle attrici più popolari del cinema e della tv, si è raccontata a cuore aperto al programma Io e te, l’appuntamento pomeridiano in onda su Raiuno, dalle 14 in poi, condotto da Pierluigi Diaco. Un’intervista intensa, a tratti commoventi, in cui la 63enne ha parlato della maternità mancata, del rapporto con Elio Petri e della sua lunga carriera, costellata da film come Scusate il ritardo e I picari e serie televisive di successo come Il bello delle donne, L’Onore e il rispetto e Il peccato e la vergogna.

Giuliana De Sio confessa: «Elio Petri è stato l’uomo più importante della mia vita!»

«C’è qualcuno nella mia vita? No, i maschi non si prendono il peso dei miei conflitti interiori!», ha detto Giuliana De Sio, svelando che al momento il suo cuore è libero. E a proposito di amore non poteva non venire fuori l’intesa con il regista Elio Petri, l’uomo a cui ha voluto più bene in assoluto: «È stato il mio uomo per tanti anni, l’uomo più importante della mia vita. Vedere il suo volto, mi emoziona. Nel mio cuore per lui c’è sempre spazio. Tutto quello che di buono e di sofisticato io sono, lo devo solo a lui. Persone come lui non ne nascono più. I grandi intellettuali di quella epoca lì, non ci sono più!». Parlando del lavoro d’attrice Giuliana De Sio ha spiegato di non essersi mai sentita in competizione con nessuna collega, che la rivalità non le appartiene: «Senza offesa, siamo attrici, non sciampiste. Siamo delle professioniste!». Della realtà contemporanea Giuliana De Sio ha tracciato un ritratto non troppo lusinghiero, puntato il dito, in un certo senso, contro i nuovi mezzi di comunicazione e l’abuso che se ne fa: «La gente non ascolta più, non c’è più ascolto. La gente sta sempre con i cellulari appresso, pensa solo a quelli e non c’è più da parlare con le persone. Non ti ascoltano!».

La maternità mancata: «Ho avuto tre gravidanze…»

Nel corso della chiacchierata Giuliana De Sio ha confidato poi avere un solo rimpianto: non aver avuto figli. Da Luigi Diaco l’attrice salernitana ha confessato di aver fatto i conti con tre gravidanze interrotte. Non diventare madre è il dolore suo più grande. «Ho cercato tante volte la maternità, ma non è andata mai. Sono stata sfortunatissima. Ho avuto tre gravidanze e per tre volte, al quarto mese, ho perso questo bambino e quindi, forse, non doveva andare. A me sarebbe tanto piaciuto diventare madre perchè avrei voluto mettere in atto alcuni principi che ho rispetto alla maternità. Tanti miei amici e amiche sono diventati padri e madri e nella mia testa vedo commettere tanti errori. Oggi, il bambino è una piccola star che comanda tutto e poi vengono su degli esseri, soprattutto maschili, che fanno far soffrire noi donne!», ha detto la partenopea Giuliana De Sio, che ha ammesso di avere alle spalle 35 anni di psicanalisi.

leggi anche l’articolo —> Giuliana De Sio, la sorella Teresa: «A Ballando le hanno spaccato un tendine, l’hanno massacrata»

Tiziano Ferro matrimonio, arrivano le foto inedite della misteriosa cerimonia

Bari, braccianti stranieri sit-in nella basilica di San Nicola: «Lavoriamo in condizioni disumane»