in ,

Giulio Regeni (VIDEO): sfogo shock di una giornalista egiziana in diretta “che andasse al diavolo”

Sul caso dell’omicidio di Giulio Regeni sono ancora in corso le indagini sia egiziane che italiane. L’ultima svolta è l’apertura di un fascicolo al Cairo contro l’agenzia stampa Reuters per diffamazione. Intanto sulla rete televisiva saudita Al Arabiya una giornalista è stata protagonista di una vera e propria caduta di stile e mancanza di rispetto nei confronti della morte di Giulio Regeni. L’argomento della trasmissione è, come già detto, il ricercatore friulano.

La presentatrice si chiama Rania Yassen. Prima delle dichiarazioni shock dà la notizia: aperta un’indagine contro Reuters dalle autorità egiziane. L’accusa è di aver diramato notizie false a proposito del caso di Giulio Regeni. Dopo Rania Yassen si lascia andare ad uno sfogo in diretta “Voglio dirvi una cosa: tutto questo interesse per il caso Regeni a livello internazionale, come in Gran Bretagna e Usa. Tutto ciò indica una sola cosa: siamo davanti ad un complotto! Come se Regeni fosse il primo caso di omicidio in tutto il mondo!“.

Ma l’invettiva non finisce qua, perché la giornalista procede diritta verso l’insultoall’inizio francamente sentivo pietà nei suoi riguardi, un ragazzo ucciso, ma adesso basta, che andasse al diavolo!“. E come se non bastasse conclude l’argomento dicendo che Regeni faceva parte dei servizi segreti.

casa vacanze salento appartamento

Casa vacanze Salento: scegliere l’appartamento perfetto

tara gabrieletto e cristian gallella

Isola Dei Famosi 2016 diretta: Tara Gabrieletto incontra Cristian Gallella