in

Giuseppe Zeno: età, peso, altezza, vita privata e carriera dell’attore partenopeo

Non sono poche le donne che questa sera, 28 marzo 2019, seguiranno su Raiuno la fiction Mentre ero via soltanto per vedere Giuseppe Zeno, attore partenopeo amatissimo, che vestirà i panni di Stefano De Angelis, insegnante di vela che aiuterà Monica Grossi, interpretata da Vittoria Puccini, a scoprire qualcosa in più sull’incidente di cui lei non ricorda più nulla. Un grande ritorno per Giuseppe Zeno, che è un volto noto delle serie tv trasmesse sulla Rete Ammiraglia: basterebbe citare soltanto Il paradiso delle signore, a cui lui ha preso parte per ben due stagioni, abbandonando la nave quando la fiction è diventata una soap opera, ora sull’orlo della chiusura.

Giuseppe Zeno: la lunga gavetta dell’attore napoletano

La carriera di Giuseppe Zeno è iniziata tanti anni fa, molto prima che spopolasse Il paradiso delle signore. L’attore è nato l’8 maggio 1976 a Napoli sotto il segno del Toro. L’attore 42enne è alto circa 183 cm e pesa 80kg. Umili origini le sue: è cresciuto tra Ercolano e Vibo Marina, aiutando suo padre e il nonno, entrambi pescatori. Dopo aver conseguito il diploma all’Istituto Tecnico Nautico di Pizzo si è dedicato alla recitazione, sua vera passione. Rompendo i ponti col passato, Giuseppe Zeno si è iscritto così all’Accademia di Arti Drammatica della Calabria, in provincia di Reggio Calabria e poi anche quella di Varsavia. Il debutto al cinema nel 1996 con la pellicola La mia generazione e a teatro nel 1997 con Le Troiane di Euripide. Ha soggiornato per due anni in Sud America, dove ha lavorato parecchio, poi la scelta di tornare in Italia. Gli si spalancano così le porte della tv: uno dei primi ruoli più significativi è quello di Alberto Fusaro nella quinta e nella sesta stagione della serie televisiva Incantesimo. Seguono poi le collaborazioni con altre fiction di successoCarabinieri, Un posto al sole, Gente di Mare e soprattutto L’onore e il rispetto, che lo vede nella parte del giudice Santi Fortebracci, fratello di Tonio, alias Gabriel Garko. Nel 2008 Giuseppe Zeno compare nel film Liberarsi – Figli di una rivoluzione e nella miniserie in costume Artemisia Sanchez. Il 2009 è l’anno della svolta: veste i panni di un cattivo: Giuliano Sallustio, il marito violento di Rossella, protagonista dell’omonima serie con Gabriella Pession. Altrettanto importanti per la sua carriera Il clan dei camorristi, Le mani dentro la città e il già citato Il paradiso delle signore, dove interpreta l’affascinante uomo d’affari Pietro Mori. Negli ultimi anni si è diviso tv e cinema: del 2016/2017 sono Baciato dal sole, Scomparsa e Tutto può succedere 3, del 2018 il film di Gianni Amelio La tenerezza. 

Giuseppe Zeno vita privata: è un papà felice

Della sua vita sentimentale sappiamo poco e niente. Dal 2016 Giuseppe Zeno è sposato con Margareth Madé. Tra i due sarebbe stato un vero colpo di fulmine: secondo i rumors l’attore l’avrebbe corteggiata alla vecchia maniera con tanto di poesie e gesti romantici. La coppia ha anche una bambina nata l’8 novembre del 2017: la piccola Angelica. Tra le tante passioni di Giuseppe Zeno, oltre la recitazione, tra cui il calcio e il mare.

leggi anche l’articolo —> Vittoria Puccini: età, altezza, peso, carriera e vita privata della nota attrice

marco vannini news processo

Marco Vannini, Antonio Ciontoli: il documento inedito che smentisce la sua versione dei fatti

Marcia Cross malattia: la famosa attrice lotta contro il tumore e racconta il suo dramma