in

Gli 11 cani più famosi della letteratura

Secondo una lista stilata da Bustle, sono 11 i cani più famosi e dolci della letteratura. Ecco quali sono i libri e chi sono i personaggi celebri.

1 – Torna a casa Lassie di Eric Knight – Ha toccato il cuore di milioni di persone. 2 – Il mago di Oz di L. Frank Baum – Toto, il confidente di Dorothy durante il suo sconvolgente viaggio nelle profondità mistiche di Oz, è amatissimo. 3 – The Phantom Tool Boot di Norton Juster – Tock, il cane gigante che aiuta Milo a fuggire dalla tristezza e lo accompagna lungo il suo viaggio attraverso “le Terre di là”.

4 – Peter Pan di J.M. Barrie – Nana, un Terranova, cane bambinaia, dolce cane custode in Peter Pan. 5 – Zanna Gialla di Fred Gipsin – Zanna Gialla salva la famiglia Coates dai lupi, orsi e maiali selvatici. Un cane eroe. 6 – Shiloh di Phyllis Reynolds Naylor – Beagle dalle lunghe orecchie.

cani famosi

7 – Harry Potter e la pietra filosofale di J.K. Rowiling – Hagrid ama il suo animale domestico Fang, bavoso e pauroso cane svedese, anche se lo chiama “cane sanguinoso”. 8 – Risby di Beverly Cleary – Ribsy, un bastardino energico e grintoso che accompagna Henry nelle sue disavventure infantili. 9 – A causa di Winn-Dixie di Kate DiCamillo – “Quando a 10 anni, Opal trova il bastardino randagio nel supermercato locale, lei lo salva da un destino pericoloso tenendolo come proprio. Per ripagare il favore, il goffo ma iperattivo Winn-Dixie aiuta Opal, solitaria, abbandonata dalla madre in giovane età, a fare nuove amicizie nella sua piccola città del sud della Florida.”

10 – Il richiamo della foresta di Jack London – St. Bernard-Scotch Collie, amico dell’escursionista John Thorton. 11 – L’Odissea di Omero –Il buon vecchio Argo, ha lealmente atteso il suo padrone per due decenni, quando Ulisse è ritornato a casa, Argo è stato l’unico a riconoscerlo.

Robin Williams conferma suicidio

Robin Williams: l’eredità ai tre figli e all’attuale moglie Susan Schneider

qual è il vostro film preferito di Robin Williams?

Citazioni Robin Williams: le più belle