in

Gli errori dei politici italiani (con la @) su Twitter

Molti di voi sapranno che uno degli elementi fondamentali di Twitter è la @, principio essenziale per interagire su Twitter. Senza l’ormai famigerato simboletto, il tutto rischia di diventare una semplice messaggio testuale o pura promozione e/o autopromozione.

Algoritmi social network Twitter

Secondo gli autori del libro Openpolitica. Il discorso dei politici italiani nell’era di Twitter, c’è poca traccia di interazione tra i nostri politici, tra i più dialogici Di Pietro, Pisapia e De Magistris, bassissime e pari allo zero, le percentuali di Brambilla, Grillo, Fini e Bersani.

Eppure, in un periodo di fortissima espansione dei Social Network (Facebook e Twitter su tutti), essere fuori da queste dinamiche, non assume dei connotati positivi. L’interazione è fondamentale, dialogare con gli utenti, elettori e non è decisamente importante.

I dati mostrano come i politici di sesso maschile siano più attivi dal punto di vista dialogico rispetto alle donne, 43,5% contro il 25,7%. È consigliabile che i nostri politici siano più social, meglio inseriti in certi meccanismi che, lo ripetiamo, ad oggi risultano importantissimi. I cittadini, gli elettori, gli utenti hanno bisogno di risposte, di interagire, di comunicazione, ma una comunicazione bidirezionale.

#Comunicareècultura, diceva @Goethe.

Candidati Pd in Friuli Venezia Giulia, elenco al gran completo

Giovanni Favia candidato con Rivoluzione Civile

Favia candidato nella Lista di Ingroia