in ,

Gloria Rosboch gettata nel pozzo ancora viva? Esito autopsia smentisce Gabriele

Continua il ping pong di accuse tra Gabriele Defilippi e il suo complice, Roberto Obert, che si attribuiscono a vicenda la responsabilità dell’omicidio di Gloria Rosboch.

Il 22enne ha detto ai magistrati che Gloria era ancora viva quando è stata gettata nel pozzo, tuttavia il risultato della autopsia sul corpo di Gloria Rosboch smentisce clamorosamente che la donna fosse viva quando è stata gettata in una cisterna a 14 chilometri da casa, come invece ha dichiarato il suo assassino durante l’interrogatorio. Gloria sarebbe deceduta per strangolamento, prima di essere gettata in quella cisterna, questo dice l’esame autoptico.

>>> QUI il punto sulle indagini

Il ragazzo accusa dell’omicidio il complice, Robert Obert, sostenendo che l’uomo, seduto nel sedile posteriore dell’auto, abbia strangolato in pochi istanti la donna servendosi di un filo per stendere i panni, seduta davanti a lui. “Gloria ha fatto in tempo a dire ‘ma che fai?’, poi ha perso i sensi. Quando l’abbiamo gettata nel pozzo era ancora viva e si lamentava. Dopo siamo andati via e abbiamo sparso i suoi vestiti per Torino”.

mostre mar ravenna 2016 picasso la seduzione dell'antico

Mar Ravenna Mostre 2016, “La seduzione dell’antico. Da Picasso a Duchamp, da De Chirico a Pistoletto”

Uomini e Donna Gemma e Giorgio Trono Over

Anticipazioni Uomini e Donne trono over: Gemma e Giorgio nuovamente ai ferri corti