in ,

Gloria Rosboch, madre Gabriele Defilippi racconta tutto: la verità su droga, truffa e omicidio

Gloria Rosboch, madre Gabriele Defilippi racconta tutto: Caterina Abbattista ha ottenuto i domiciliari e presto sarà processata per concorso in omicidio e truffa. A pezzi e in lacrime la donna oggi ha ricostruito la drammatica vicenda in cui è coinvolta, e di cui si dice estranea, in un’intervista a Pomeriggio 5.

Sulla truffa ai danni della professoressa Gloria, derubata dal figlio e Roberto Obert di 187mila euro: “Non lo sapevo, assolutamente. Chiesi spiegazioni a mio figlio quando ricevette la lettera dell’avvocato inviatagli da Gloria ne parlai con lei e mi rassicurò: “Stai tranquilla, è un progetto che abbiamo io e lui’, ma io volevo che Gabriele la risarcisse”Sulla finta telefonista Efisia Rossignoli: “Mai frequentato quella donna, lei dice che io ero presente quando mio figlio le chiese di partecipare alla truffa ma dice solo bugie. Solo dopo il delitto ho scoperto che frequentava Gabriele per la droga, portava la droga a un ragazzino!”.

Leggi anche: Gloria Rosboch, madre Gabriele Defilippi racconta tutto: la verità su droga, truffa e omicidio

Sull’alibi del finto incidente d’auto escogitato da Gabriele e Obert: “Mio figlio mi disse ‘Ho fatto un incidente non preoccuparti, non mi son fatto niente solo l’auto è danneggiata’. Perché non avrei dovuto credergli? Anche Obert mi rassicurò e mi convinsero a dire che io ero alla guida dell’auto perché l’assicurazione è intestata a me: mi sono fidata, mi hanno ingannato”. Sull’omicidio: “Gloria era sparita, fui avvertita con un sms da una collega, quando tornai a casa dal lavoro c’era Obert: quando chiesi loro spiegazioni su dove fossero stati, mostrando di avere dei sospetti, Obert mi rimproverò e mi disse ‘Mai sei matta? Come fai a pensare queste cose orribili su tuo figlio!”.

La donna ha chiesto perdono in lacrime ai genitori di Gloria Rosboch e si è definita “madre distrutta”. “Mi autoaccuso di non essere riuscita a capire mio figlio, a prevedere quello che stava progettando. Avrei dato la vita per fermarlo. Con l’aiuto dei miei avvocati dimostrerò di essere innocente”.

Range Rover Velar 2017: caratteristiche e anticipazioni del nuovo SUV Sport (FOTO)

Selvaggia Lucareli Facebook Roberta Bruzzone

Selvaggia Lucarelli Facebook: tutto sul fidanzato e il suo blog