in ,

Gloria Rosboch, ultime notizie Gabriele: la madre conosceva il suo piano diabolico

Caterina Abbattista sarebbe stata perfettamente a conoscenza del piano diabolico del figlio Gabriele, ne sono sempre più convinti gli inquirenti. Ad incastrare la 44enne, finita in carcere insieme al figlio e al suo amante e complice, Roberto Obert, per l’omicidio di Gloria Rosboch, i tabulati telefonici ed altri elementi in mano agli inquirenti.

Il suo ex compagno, padre del figlio 13enne della donna, avrebbe riferito agli inquirenti che la signora Abbattista il pomeriggio in cui la professoressa Gloria Rosboch scomparve (13 gennaio) gli chiese di restare in casa per controllare il figlio piccolo, in quanto sarebbe stato da solo. In quello stesso pomeriggio la signora Caterina effettuò numerose telefonate a Roberto Obert ed anche a Sofia, la fidanzatina di Gabriele che, sentita dagli inquirenti, nega tuttavia di essere coinvolta nella vicenda e di avere incontrato la madre di Gabriele.

Eppure tutti gli indizi indurrebbero gli investigatori e ritenere che la donna fosse perfettamente informata del piano diabolico del figlio, e anche con l’aiuto di una quarta persona (di cui ancora non si conoscere l’identità) abbia offerto un supporto logistico a Gabriele e Obert, partecipando alla fase dell’occultamento del cadavere della insegnante di Castellamonte. Ad aggravare la posizione della donna ciò che il figlio ha riferito agli inquirenti che lo hanno interrogato: “Mia madre e mio fratello si erano chiusi in bagno, ma io ho visto che bruciavano delle banconote”

Tasse 2017 Rincari

Tasse casa 2016: le novità sul pagamento di Imu, Tasi e Tari

Terremoto amatrice 14 ottobre

Terremoto magnitudo 7.9 in Indonesia: diramata allerta tsunami