in ,

Gloria Rosboch ultime notizie: indagata un’altra donna per la truffa da 187mila euro

Una quarta persona è stata iscritta nel registro degli indagati della Procura di Torino nell’ambito della inchiesta sulla truffa ai danni della professoressa Gloria Rosboch, barbaramente uccisa il 13 gennaio scorso dal suo ex alunno Gabriele Defilippi in complicità con Roberto Obert, autori del raggiro costato alla donna la perdita di 187mila euro e poi la morte.

La quarta persona coinvolta nella truffa, oltre alla madre e l’amante del ragazzo, è una donna di 40 anni, casalinga sposata ex amante del 22enne, fintasi telefonista che, presentandosi come direttrice di banca, convinse la Rosboch a cedere il suo denaro a Gabriele.

Sotto interrogatorio il giovane negò che fosse stata una donna a compiere quella telefonata, attribuendosene la responsabilità: “Sono stato io a chiamare la professoressa, ho fatto ricorso alla mia voce acutizzata”. Gli inquirenti non avrebbero però mai creduto alla sua versione dei fatti e dopo approfondite indagini hanno rintracciato la persona in questione. La donna nel pomeriggio di ieri è stata ascoltata per oltre quattro ore a Ivrea dal procuratore Giuseppe Ferrando, l’interrogatorio si è chiuso dopo le 19. La complice ex amante di Gabriele è ora indagata per truffa.

 

QUEBEC CTY ATTENTATO MOSCHEA KILLER

Usa: uomo spara in zona commerciale del Kansas, 4 morti e 14 feriti

Calciomercato Juventus News

Calciomercato Juventus: Alex Sandro non si muove, nuovo incontro per Gundogan