in

Golden Globes 2015: i look migliori e peggiori delle star visti sul red carpet

Come sempre in occasioni del genere, le sfilate delle attrici sul red carpet non servono soltanto per la promozione del film  in gara ma sono anche una grande occasione per essere nominate per il miglior look. E’ successo nuovamente durante la 72esima edizione dei Golden Globes, la cerimonia di consegna dei premi assegnati dalla stampa estera al cinema di Hollywood e considerati tradizionalmente un’anticamera degli Oscar. Ovviamente tutte le star presenti si sono impegnate al massimo in questa “gara di outfit”: abiti da gran sera, look strepitosi. C’è chi ci ha azzeccato e chi no. Vediamo i due look migliori e i due peggiori visti sul red carpet di Beverly Hills.

Il voto più alto sulla urban pagella va ad una outsider del red carpet: la signora Clooney, alias Amal Alamuddin. Nella sua prima apparizione su un tappeto rosso, Amal ha optato per look total black sofisticato e classico, firmato Christian Dior haute couture, portato in modo sobrio con i capelli sciolti. E per smorzare un po’ l’austerità, l’avvocatessa della Londra “bene”, ha osato un accessorio un po’ da vamp: dei lunghi guanti bianchi. Voto 10. Elegantissima, anche la sorridente vincitrice dell’ambito premio, Julianne More, in Givenchy Couture. Gli anni sembrano quasi donarle di più, grazie anche alla scelta di un vestito di grande charme, uno sfumato grigio, chiaro nella parte superiore, e fumo verso la drappeggiante gonna a sirena, ed un look beauty azzeccato con labbra al naturale. Voto 8.

Non aveva la stessa classe delle prime due, Jennifer Lopez, la quale, invece, non vuole proprio arrendersi al passare del tempo. Sentendosi sempre la frizzante bellerina di 20 anni fa, partita dal bronx per approdare ad Hollywood, la bella “Jenny from the block”, continua, imperterrita, ad indossare vestiti che ora si dimostrano eccessivamente attillati e poco eleganti per lei, come quello dorato con maniche alate che ha sfoggiato in questa occasione. Anche trucco e acconciatura erano troppo vistosi. Voto in urbanpagella: 5. Salma hayek, invece, ha fatto proprio flop. La burrosa e sensuale attrice messicana, sembrava uscita da un cartamodello per bambole: il total white ci piace, ma il fiore bianco sui capelli ondulati stile anni ’50 e la trusse in pandant, no. Sono veramente troppo!

Foto credits: Getty Images

Caso Yara prova dna Bossetti

Caso Yara, ancora dubbi sulla morte: a Mattino 5 le ultime news

Giorgio Napolitano malore

Quirinale: Giorgio Napolitano ha rassegnato le dimissioni, supplenza al presidente Grasso