in

Gomorra, promossa la serie ispirata al romanzo di Roberto Saviano

Promossa a pieni voti la serie tv Gomorra, ispirata al celebre romanzo di Roberto Saviano e prodotta da Sky con Cattleya e Fandango, insieme a La7 e Beta Film. Uno dei cavalli di punta del neonato canale Sky Atlantic, Gomorra ha ottenuto un buon riscontro di pubblico, superando ieri gli 800mila telespettatori con le ultime due puntate e intanto si pensa già ad una seconda stagione, con il rinnovo arrivato  a poche ore dalla messa in onda degli ultimi due episodi.

gomorra

 

Non mi aspettavo questo successo, ho raccontato una storia come mi sembrava giusto farlo“, ha spiegato così il regista Stefano Sollima il successo della serie di successo che è stata venduta in ben 60 paesi nel mondo, che è riuscita a conquistare il pubblico  e tanta parte della critica, arrivando fino agli Stati Uniti, dove la rivista per eccellenza della mecca del cinema, Variety, ha commentato così: “Questo eccellente adattamento televisivo del racconto criminale di Roberto Saviano scava molto più a fondo del film del 2008 diretto da Matteo Garrone“. La realizzazione di questo prodotto ha coinvolto la produzione per ben tre anni, che si è impegnata nella ricerca di un cast di ottimo livello, compreso lo stesso Saviano che ha partecipato alla redazione del soggetto, affiancato da attori alla loro prima esperienza ma che sono riusciti a dare un contributo notevole  E proprio ieri dalle pagine del quotidiano La Repubblica, Saviano ha parlato così: “Avevamo l’ambizione di tracciare una via italiana alternativa per le serie tv per non ricalcare le produzioni americane. Non volevamo raccontare la camorra al mondo, ma al contrario raccontare il mondo attraverso la camorra“. In attesa della seconda stagione, con una lotta tra clan sempre più agguerrita dopo il ritorno al potere del boss ed un giovane Genny, che potrebbe essere ancora vivo, la serie verrà trasmessa in chiaro su La7 a partire dalla prossima stagione televisiva.

E non si sono fatte attendere le reazioni dei followers alla messa in onda degli ultimi due episodi, che hanno twittato entusiasti la loro approvazione e l’attesa per la seconda stagione: “un colpo di scena dietro l’altro, una serie strepitosa ed il finale aperto: e io come faccio ad aspettare la prossima stagione?“, ha commentato qualche impaziente, mentre c’è chi va oltre e azzarda: “Niente sarà più lo stesso nella TV italiana dopo #Gomorra #Sky“.

Corsi di formazione per badanti: così le milanesi provano a sconfiggere la crisi

stella alpina crema antirughe

Stelle alpine…antirughe: una crema antiage realizzata dagli studenti di Tolmezzo