in ,

Goodbye ansia, fuori i brutti pensieri

Il nervosismo e l’umore ballerino danno vita all’ansia, ma si possono sconfiggere, con calma, attenzione, concentrazione e forza, tanta forza. La respirazione aiuta, soprattutto quando sono i brutti pensieri a generare lo stato d’ansia.

rimedi naturali

Per buttare via i brutti pensieri si può provare un esercizio semplice. Seduti, iniziare ad inspirare lentamente dal naso, riempiendo il corpo dal basso (respirazione di diaframma), partire da sotto l’ombelico per salire verso lo stomaco e fino alla parte di metà busto. Dopo aver inspirato, fino ad aver riempito la parte alta dei polmoni, espandendo la gabbia toracica al massimo, si espira dalla bocca, lentamente. Farlo 5 volte di fila.

Se l’ansia è troppo forte e le paure aumentano, anche se sono ingiustificate, si può ricorrere ad alcuni farmaci calmanti, ma non bisogna mai scegliere di usarli senza aver consultato il proprio medico. Ci sono alcune gocce che vanno prese al bisogno per un paio di settimane, oppure esiste una terapia a base di inibitori selettivi della serotonina, che vengono usati soprattutto per la depressione, ma anche per l’ansia. Prima di arrivare ai farmaci ci sono tantissimi metodi naturali e spontanei che il nostro organismo può scegliere di intraprendere.

La valeriana aiuta a rilassare, anche la passiflora e la melissa, berne una tisana al giorno aiuta a provare una sensazione rilassante. Anche la meditazione aiuta e insieme alla respirazione può essere fatta ovunque e a qualsiasi ora. Nemico sconfitto.

Seguici sul nostro canale Telegram

Festa della mamma

Festa della mamma: Facebook dedica un video a tutte le mamme del mondo

facchinetti e marcuzzi insieme

Festa della mamma: su Facebook gli auguri di Alessia Marcuzzi ed Emma Marrone