in

Google brevetta le scarpe parlanti (Foto)

Google non smette di sorprendere con i suoi brevetti che potrebbero, nel giro di alcuni mesi, entrare nel mercato internazionale della tecnologia, grazie all’unicità di alcune sue funzioni e all’utilità di molti prodotti.

adidas

Dopo i Google Glass, gli occhiali che permetteranno una realtà aumentata, con l’unica incognita relativa alla privacy, la nuova idea del colosso informatico è quella di creare delle scarpe parlanti che possano letteralmente interagire con colui il quale le indossa: già stabilito il nome, in quanto dovrebbero chiamarsi “Smart Shoes“, sono un prototipo presentato al SXSW, un vero e proprio festival mondiale musicale, basato sulle comunicazioni.

Google ha stabilito una collaborazione con Adidas per mettere a punto questo progetto che potrebbe vedere una vera e propria rivelazione tecnologica, visto che nessuno finora si era spinto a pensare delle scarpe parlanti: non è finzione, ma stando a quanto arriva da Austin, sede del SXSW, queste scarpe riconoscono le caratteristiche del carattere di una persona, consigliandola o semplicemente esortandola, motivo per cui possono diventare un buon mezzo comunicativo.

Modelli alla moda, a cui viene aggiunto un micro-cervello che può comunicare con un dispositivo mobile, dando consigli o giudizi sul morale, magari anche incoraggiando una persona. Google dunque si conferma nelle sue intenzioni di non voler stravolgere il mondo della tecnologia in maniera “trasgressiva”, ma dando un utilizzo diverso delle cose di uso comune: così come con dei semplici occhiali possiamo avere informazioni in tempo reale su una persona sconosciuta che ci è di fronte, anche le scarpe potranno consigliarci di camminare e non essere pigri sul divano.

Seguici sul nostro canale Telegram

Candidati PD Senato Elezioni 2013

Pier Luigi Bersani indagato per diffamazione

Conclave elezione Papa: Scola in vantaggio su Dolan e Scherer