in

Google Glass come funzionano: ecco i segreti

Google Glass è una delle maggiori novità in casa Google, con la notizia delle ultime ore che vuole che ci sia già stato un brevetto di un’azienda giapponese che già pensò ad un dispositivo in grado di svolgere numerose funzioni usando direttamente gli occhi.

glass google

Ma molti utenti, indipendentemente da questa questione che potrebbe creare non pochi problemi al colosso di Mountain View, si domandano come funzionano effettivamente questi veri e propri occhiali che consentono però una grande varietà di funzioni. Nessuna opera di magia, ma come rivelato da un’immagine di Martin Missfeldt, il tutto ruota attorno ad un proiettore che consente alla persona che indossa Glass di avere davanti a sé in ogni momento lo schermo di un computer.

Il proiettore utilizza un prisma semitrasparente in grado di creare una immagine che venga percepita direttamente all’interno della retina, ovviamente senza creare danni alla persona, ma soprattutto mostrando un’immagine estremamente nitida nonostante molto vicina all’occhio umano.

Unica “pecca” che sembra ancora in fase di miglioramento da parte degli esperti di Mountain View sembra essere la trasparenza di molte immagini che col tempo potrebbe andare via via aumentando, riducendo la qualità di immagini e altri file: sicuramente in casa Google ci si sta muovendo per mettere a punto quanto prima un dispositivo unico e rivoluzionario che non crei problemi ai nostri occhi o alla privacy altrui, vista la facilità con cui si possono condividere foto ed immagini sui social network direttamente dagli “occhiali”.

Written by Mattia Preziuso

Nato ad Avellino, 21 anni, appassionato di sport, prevalentemente calcio. Studente di Farmacia presso l'Università degli Studi di Fisciano e già collaboratore di altri siti. Segue con particolare attenzione notizie utili e sport.

Anticipazioni Uomini e Donne: Francesca del Taglia dice “Ti amo” a Eugenio

Notte dei Musei Roma 2013: ingressi gratuiti il 18 Maggio