in ,

Nuovo Governo e consultazioni: chi formerà la nuova squadra di Governo? Ecco il totoministri

Nuovo Governo: Gentiloni il nome più accreditato

Ultimo giorno di consultazioni per il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Nelle prossime ore svelerà la sua decisione ma tutto lascia presagire che sarà Paolo Gentiloni il nuovo Presidente del Consiglio, almeno questa la decisione di Mattarella. Poi toccherà agli altri ‘dare’, o meno, la fiducia alla nuova squadra di Governo. Intanto, vediamo quali potrebbero essere gli scossoni alla nuova squadra di Governo che si andrà a formare.

Nuovo Governo totonomine: chi resta in sella

Il Nuovo Governo, che potrebbe nascere già nelle prossime ore dopo la conclusione delle consultazioni da parte di Sergio Mattarella, potrebbe non subire particolari scossoni. Un governo di traino, ‘carontiano’, che accompagni fino alle prossime elezioni, vero snodo delle prossime settimane politiche. Chi resta in sella? Non dovrebbero perdere la poltrona né Dario Franceschini, né Andrea Orlando, capicorrente DEM. Resterà al suo posto anche Angelino Alfano, Ministro degli Interni, e Pier Carlo Padoan, Ministro dell’Economia.

Nuovo Governo totonomine: chi perderà il posto

Il Nuovo Governo che verrà, molto probabilmente con alla guida Paolo Gentiloni, non dovrebbe avere nella squadra di Governo la ministra Stefania Giannini, Ministro dell’Istruzione, nonché ‘capo espiatorio’ della Legge ‘Buona Scuola’. Rischia anche Marianna Madia della Pubblica Amministrazione: la Legge Madia, paradossalmente, ha fatto parecchi danni dopo la valutazione della Corte Costituzionale. Secondo Repubblica, poi, ci sarà anche un cambio al Ministero del Lavoro dove il ministro non sarà più Poletti, bensì Teresa Bellanova, viceministro allo Sviluppo. Che ne sarà, invece, di Beatrice Lorenzin? Spesso sotto la lente di ingrandimento della discussione politica, non dovrebbe far parte del Governo Tecnico di Gentiloni. Intanto, però, Alfano fa muro e sottolinea: meglio continuare con Renzi bis, ma non sarà contrario neanche al nuovo Gentiloni.

mozione sfiducia contro ministro boschi

Nuovo Governo: il caso Boschi

Un caso particolare è quello di Maria Elena Boschi, chiacchierata al pari di Mara Carfagna dell’ultimo governo Berlusconi. Infatti, il ministro delle Riforme dell’esecutivo Renzi ha legato il suo futuro politico a quello di Matteo Renzi. Potrebbe lasciare e tornare alla carica sempre con Renzi, ma la sua al momento è una delle posizioni più incerte.

Nuovo Governo e consultazioni, Berlusconi non ha dubbi: “No a governo fotocopia”

Silvio Berlusconi, intanto, non ha dubbi sul Governo Gentiloni. Forza Italia, infatti, non darà la fiducia, almeno nelle intenzioni del Cavaliere. Il motivo? “Matteo mi ha già fregato una volta.” Intanto, sulla riforma dell’Italicum, Berlusconi avrebbe in mente di proporre un proporzionale con sbarramento al 2%.

Festival di Sanremo 2017 news maria defilippi

Festival di Sanremo 2017 regolamento e big: ufficiale, ecco cosa cambia per la nuova edizione

BELEN RODRICUEZ TRA STEFANO DE MARTINO E ANDREA IANNONE

Belen Rodriguez altezza: quanto è alta la showgirl argentina?