in

Governo Cottarelli, il discorso del Premier: “Con fiducia voto nel 2019, senza andremo alle urne dopo agosto”

Il Governo Cottarelli prenderà forma? Il dubbio resta. Mattarella gli ha affidato l’incarico pochi minuti fa: all’economista mister mani di forbice il compito di formare un esecutivo. Questo il discorso integrale del Premier incaricato dal Presidente al Quirinale: “Ho accettato l’incarico di formulare un Governo come mi è stato richiesto dal Presidente della Repubblica, sono molto onorato di questo incarico e ce la metterò tutta. Mi ha chiesto di presentarmi in Parlamento con un programma che porti il Paese a nuove elezioni. Conto di presentare la lista dei ministri in tempi stretti.”

Leggi anche: Chi è Carlo Cottarelli, il Premier incaricato da Sergio Mattarella

Governo Cottarelli: “Ecco quando si andrà a votare, le ipotesi”

Vogliamo portare la legge di bilancio 2019 in caso di fiducia. Elezioni 2019 in caso di fiducia. In assenza di questa il Governo si dimetterebbe subito e accompagnare il Paese a elezioni dopo il mese di agosto. Vorrei sottolineare che il Governo manterrebbe neutralità completa rispetto al dibattito elettorale. Mi impegno a non candidarmi alle prossime elezioni. Lasciatemi aggiungere alcune parole da economista: sono aumentate le tensioni sui mercati finanziari, tuttavia l’economia italiana è ancora in crescita e i conti pubblici rimangono sotto controllo.”

Governo Cottarelli: “Resteremo nell’Eurozona”

Vi posso assicurare che un Governo da me guidato assicurerebbe una gestione prudente dei conti pubblici. I rapporti dell’Europa: un dialogo con l’Europa è essenziale, possiamo fare meglio del passato e possiamo avere un dialogo costruttivo e il nostro ruolo resta essenziale e la continua partecipazione all’eurozona.”

Governo Cottarelli, dopo il fallimento Lega – M5S tuona la Merkel: “Rispetto per l’Italia, aspettiamo”

Governo Cottarelli fiducia in Parlamento: ci sono i numeri? Il quadro alla Camera e al Senato