in

Governo news, Di Maio “sente” l’autunno caldissimo: «I poteri forti ci stanno facendo la guerra»

«I poteri forti ci stanno facendo la guerra, sarà un autunno caldissimo». Così Luigi Di Maio intervistato da Sky Tg24 a proposito delle iniziative del nuovo governo in campo economico previste per settembre. Il leader pentastellato promette una «legge di bilancio coraggiosa che mette al centro i cittadini, ma se in Europa ci hanno trattato così sull’immigrazione mi immagino cosa faranno sui conti». E le tensioni si riflettono sui mercati, dove lo spread Btp-Bund è risalito di venti punti base in soli cinque giorni ed oggi è a quota 280. Questo mentre domani è atteso il giudizio dell’agenzia di rating Fitch sul debito italiano. Gli analisti si attendo una conferma del rating BBB, ma potrebbe non essere così a settembre, nel caso di una legge di stabilità che non contenga deficit e spesa pubblica.

governo news oggi

«Se l’Unione europea ci desse dei segnali di aiuto, non solo sui migranti, ma anche sulla lotta alla povertà e alla disoccupazione, con il reddito di cittadinanza, con la possibilità di eliminare la legge Fornero, noi potremmo ravvederci», ha aggiunto Di Maio riferendosi alla minaccia del blocco dei fondi all’Ue e alla bocciatura del bilancio europeo. «Invece – ha proseguito – il loro atteggiamento è veramente inspiegabile». Si spiega con il calcolo politico degli altri stati Ue che intravedono la possibilità di affondare il primo governo anti-europeista della storia italiana.

Ma Luigi Di Maio è convinto che questa strategia della Ue nei confronti dell’Italia abbia le ore contate. «Confido nel fatto – ha detto ai microfoni di Sky – che questi commissari e burocrati europei prendano coscienza del fatto che loro politicamente hanno le ore contate, perché alle prossime elezioni europee saranno spazzati via. Questa gente non vedrà mai più il ruolo di commissario nella propria vita, quindi è meglio che lasciano un ricordo positivo adesso, perché le prossime elezioni europee saranno ancora di più un terremoto rispetto a quelle italiane del 4 marzo». Nel pomeriggio, in un post su Facebook, il leader M5S ha parlato del veto al prossimo bilancio Ue. «Non gli daremo più i soldi – ha scritto – Se ne sono fregati. Siamo al lavoro sul veto ma ora ci guardiamo tutti i provvedimenti europei di questi mesi e tutto quello che non ci conviene lo blocchiamo». 

Leggi anche –> Caso Diciotti, Salvini indagato: «A Genova 43 morti e nessun indagato, ma indagano un ministro che difende la sicurezza nazionale»

Written by Andrea Monaci

47 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it Ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto, tra gli altri, per il "Secolo XIX" e "Lavoro e Carriere". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi lunedì 19 novembre

Autostrade in tempo reale: traffico, incidenti, chiusure oggi domenica 26 agosto 2018

VIAREGGIO CADAVERE IN MARE

Viareggio trovato cadavere in mare: è di un uomo di 42 anni