in

Governo news, Sapelli: «Legge bilancio? Posizione Tria ragionevole, solo la stampa mainstream che tifa per il default poteva stupirsi»

«Siamo uno dei Paesi più stabili in Europa, diamo tempo al governo. Lo spread è un’invenzione, verrà il tempo in cui ci libereremo di queste agenzie imposte dalla comunità dei mercanti». E’ categorico l’economista Giulio Sapelli, intervistato dall’emittente universitaria Radio Cusano Campus. Quello di Sapelli era uno dei nomi che circolava per la poltrona di premier, quando l’alleanza gialloverde stava prendendo forma a maggio.

Sulla posizione del ministro Tria riguardo la legge di bilancio Sapelli ha detto: «E’ necessità che viene imposta dalla situazione attuale. Il piano di rinegoziare i trattati europei non può che essere di lungo periodo, quindi la posizione di Tria mi sembra ragionevole. Non potevamo aspettarci altro, tranne questa stampa mainstream che insieme a una parte rilevante di questo Paese tifa per il default e per l’arrivo della Troika. L’Italia, nonostante tutto questo can can che anche una parte del governo alimenta perché parlando spesso si possono fare errori, mi pare uno dei Paesi relativamente stabili in Europa. Qui c’è un governo che lavora, basta dargli tempo».

Sullo spread il giudizio di Sapelli è durissimo. “Bisognerebbe spiegare ai cittadini – dice l’economista –  che questa è un’invenzione di questi ultimi anni. Lo spread non si fonda sul rapporto fra i titoli dei debiti di due nazioni, ma viene fatto con un algoritmo che si forma attraverso un accordo che viene preso da una serie di agenzie che non rispondono né allo Stato né alle leggi nazionali, sono state imposte dal presidente della comunità dei mercanti. Questa cosa non ha nessun valore universale, matematico. La grande società industriale è stata fatta quando gli Stati non erano regolati da queste agenzie che tengono per il colletto gli Stati. Verrà il tempo in cui ci libereremo di queste agenzie e l’economia mondiale andrà molto meglio».

Leggi anche –>

dolores cranberries morta

Morte Dolores O’Riordan: la vera causa del decesso della cantante dei Cranberries

Cagliari: madre uccide i figli a colpi di fucile e poi tenta i togliersi la vita