in

Governo Siamo Già al Dopo Monti Probabile Voto in Febbraio

L’accelerazione di Berlusconi ha avuto l’effetto sperato sul Popolo della Libertà. Oggi, parlando alla Camera, il segretario Angelino Alfano ha dichiarato conclusa l’esperienza del Governo Monti e le “responsabilità nazionale” condivisa con il PD. “Oggi siamo qui a dire – ha detto Alfano – che consideriamo conclusa questa esperienza di governo. Ieri non abbiamo votato la sfiducia perché avremmo causato l’abisso dell’esercizio provvisorio. Vogliamo concludere l’esperienza di questo esecutivo”.

Giorgio Napolitano Consultazioni Dopo Monti

Intanto però lo spettro dell’abisso si è subito materializzato nella serata di ieri, con l’immediata impennata dello spread tra i titoli di stato italiani e quelli tedeschi, in netto rialzo ed ora a 327.7 punti base, il 2,8% in più rispetto a ieri. Dopo l’intervento alla Camera la delegazione del Pdl si è recata al Quirinale dal Presidente Napolitano aprendo di fatto le consultazioni del dopo Mario Monti. In tarda mattinata Napolitano ha ricevuto anche i Presidenti di Camera e Senato Fini e Schifani.

Nel pomeriggio sono attesi al Quirinale anche Casini e Bersani a cui Alfano ha riservato una velenosa frecciata “non riscriverai la nostra storia” ha detto in risposta alle affermazioni del leader PD che ha definito “irresponsabile” l’atteggiamento del Pdl. Alfano ha cercato in tutti i modi tra ieri ed oggi di giustificare politicamente il ritiro della fiducia a Monti, che in questo momento sembra però rispondere solo allo spregiudicato disegno elettorale di Silvio Berlusconi.

Questa sera gli scenari saranno più chiari forse, ma già fin d’ora si delinea uno scioglimento anticipato del Parlamento prima di Natale ed un election day a febbraio con politiche e regionali.

Written by Andrea Monaci

49 anni, è direttore editoriale di Urbanpost.it fin dalla sua fondazione nel 2012. Ha iniziato la sua carriera nel 1996, si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto per "Il Secolo XIX", "Lavoro e Carriere", "La Voce dei Laghi", "La Cronaca di Varese".

Italo e il Paese dei Maiali

Mario Monti Dimissioni Governo

Nuove Province, in Otto Evitano l’Accorpamento