in ,

Gran Premio F1 d’India 2013 differita

Per la quarta volta consecutiva Sebastian Vettel è campione del mondo. Il pilota tedesco della Red Bull ha conquistato la prima posizione anche nel decimo appuntamento stagionale con il  Gran Premio dell’India, aggiudicandosi il Mondiale di F1 con ben tre gare d’anticipo.  Con lui sul podio salgono anche Rosberg e Grosjean, quarto Massa, mentre l’altro ferrarista l’asturiano Fernando Alonso è solo dodicesimo. vettel

All’inizio della gara Vettel mantiene la prima posizione, mentre Alonso si tocca con Webber e rovina l’ala anteriore della vettura. Straordinaria la partenza di Massa che si porta in seconda posizione. All’undicesimo giro Vettel supera Grosjean, portandosi in quarta posizione e a quello successivo fa la stessa cosa con Ricciardo. Il tedesco è a 15 secondi da Webber che è ancora prima ma al ventesimo giro Vettel si lancia all’inseguimento di Webber.  Al 36° giro Vettel domina la gara con ben tredici secondi di vantaggio su Webber, seguito da Sutil a venti secondi, Raikkonen, Rosberg, Grosjean e Massa. Alonso è solo tredicesimo, ma monta ancor gomme morbide che dovrà presto cambiare. La ‘strategia delle gomme’ ha ancora il suo peso!

Al 40° giro Mark Webber è costretto a ritirarsi, tradito dal cambio della Red Bull che non gli permette di continuare la gara: la sfortunato pilota australiano lascia il secondo posto a Kimi Raikkonen, mentre terzo è Adrian Sutil che soffre a mantenere la posizione per le gomme usurate. Al 43° giro Vettel è il signore indiscusso della gara e ha un margine di oltre venticinque secondi di vantaggio sul secondo che è Raikkonen. Alonso purtroppo è solo 14°. Al 48° Gutierrez rientra ai box definitivamente e lascia  una posizione al pilota spagnolo della Ferrari che pochi secondi dopo, sul lungo rettilineo, ha la meglio Bottas, agguantando la dodicesima posizione che terrà  fino alla fine della gara.  Al 53° giro Rosberg raggiunge Kimi Raikkonen che in crisi per le gomme e lo sorpassa aggiudicandosi così la seconda posizione, mentre poco dopo il finlandese deve lasciare il passo pure a Grosjean e Massa.  E il Gran Premio finisce così, con Vettel che guadagna la prima piazza seguito da Rosberg e Grosjean.

Ordine d’arrivo del G.P. d’India 2013 (prime posizioni)

 1  Vettel  Red Bull

2  Rosberg  Mercedes

3  Grosjean  Lotus

4  Massa  Ferrari

5  Perez  McLaren

6  Hamilton  Mercedes

7  Raikkonen  Lotus

8  Di Resta  Force India

9  Sutil  Force India

10  Ricciardo  Toro Rosso

 

Classifica piloti: Vettel 322, Alonso 207, Raikkonen 183, Hamilton 169, Webber 148, Rosberg 144, Massa 102, Grosjean 102, Button 60, Hulkenberg 39, Di Resta 40, Perez 33, Sutil 28, Ricciardo 19, Vergne 13, Maldonado 1.

Classifica costruttori: Red Bull 470, Mercedes 313, Ferrari 309, Lotus 285, McLaren 93, Force India 68, Sauber 45, Toro Rosso 32, Williams 1.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Halloween trucco viso

Arriva Halloween, ecco i segreti per un make up davvero ‘horror’

Scoperto il gene della fame: procura appetito e rallenta il metabolismo