in ,

Gran Premio F1 d’Italia 2013 diretta tv

In diretta dal tracciato di Monza è andato in onda l’84° edizione del Gran Premio d’Italia. Sin dall’inizio il ritmo è indiavolato con una grande partenza di Felipe Massa che è secondo proprio dietro a Vettel. Terzo Webber, quarto Alonso, quinto Hulkenberg e sesto Rosberg. Alla prima variante c’è stato un contatto e per questo ci sono dei detriti in pista. Alonso e Vettel

Al terzo giro Fernando Alonso, alla Roggia, con il coltello tra i denti,  fa un grande sorpasso ai danni di Webber, che ha perso un particolare aerodinamico: i due si sono sfiorati rischiando di toccarsi ma il fairplay e la bravura di entrambi ha evitato la collisione!  Da adesso in poi, nei tratti previsti, si può utilizzare il DRS. Al 24° Vettel è ai box, Alonso è al comando della gara e Rosberg è secondo. Il ferrarista brasiliano Felipe Massa rientra ai box per montare le gomme Orange Hard. Mentre Hulkenberg monta le gomme dure. A metà gara  il pilota di Oviedo si mantiene saldamente al comando senza aver effettuato ancora alcun pit stop. Ma al 27° giro Alonso va ai box e Vettel ripassa al comando e Webber è terzo. Raikkonen che sembrava “spacciato” al primo giro è protagonista di una rimonta inesorabile e impressionante e ha recuperato posizioni preziose e che dopo  l’incidente con Perez era scivolato in fondo alla classifica.

Al 31° Vettel e Alonso girano negli stessi tempi.  Al 34° giro Lewis Hamilton fa il giro più veloce della gara e al 35°, invece, è il turno di Raikkonen.  Il pilota anglo-caraibico Hamilton su Mercedes fa ancora un giro veloce al 37°, ai box lo richiamano ma lui continua a spingere. Il distacco di Vettel da Alonso è notevole e quest’ultimo spinge al massimo per sfuggire all’attacco di Webber, ma sembra non farcela e l’australiano ormai gli soffia sul collo.

Ordine d’arrivo del G.P. d’Italia 2013 (prime posizioni)

1 Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault

2 Fernando Alonso Ferrari

3  Mark Webber Red Bull Racing-Renault

4 Felipe Massa Ferrari

5  Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari

6 Nico Rosberg Mercedes

7  Daniel Ricciardo STR-Ferrari

8 Romain Grosjean Lotus-Renault

9 Hamilton Mercedes

10 Button McLaren

 

Classifica piloti: Vettel 222, Alonso 169, Hamilton 141, Raikkonen 134,  Webber 130, Rosberg 104, Massa 74, Grosjean 57, Button 48, Di Resta 36, Sutil 25, Perez 18, Ricciardo 18, Hulkenberg 17, Vergne 13, Maldonado 1.

Classifica costruttori: Red Bull 352, Ferrari 248, Mercedes 245, Lotus 191,  McLaren 66, Force India 61,  Toro Rosso 31, Sauber 17, Williams 1.

 

 

Seguici sul nostro canale Telegram

riccardo iacona

Presa Diretta anticipazioni: Riccardo Iacona torna con Soldi sporchi

virna lisi e sabrina ferilli

Baciamo le mani: Virna Lisi e Sabrina Ferilli parlano dei loro personaggi