in

Gran Premio F1 d’Ungheria 2013 diretta tv

Lewis Hamilton aveva sostenuto, solo ieri, che una vittoria su questo circuito sarebbe stato un miracolo e invece  ce l’ha fatta conquistando il suo primo successo con la Mercedes, è la sua quarta vittoria su questa pista (e ora è a pari merito con Schumacher). Un successo insperato per le frecce d’argento anche per il gran caldo e per un asfalto rovente. L’anglo caraibico è riuscito, fin dai primi giri, a tenere un ottimo ritmo, stando sempre nelle posizioni di vertice e andando al comando al 56 giro. G.P.d'Ungheria 2013

Raikkonen ha saputo trarre il meglio dalla sua Lotus gestendo bene le gomme e sostando una volta in meno ai box. Vettel invece è stato penalizzato dalla strategia e per due volte si è trovato dietro a Button, questo gli ha fatto perdere il contatto con Hamilton e, alla fine, è superato da Kimi.  Alonso è partito 5° ed ha chiuso al quinto posto con Grosjean attaccato ai tubi di scarico. Il francese gli sarebbe stato davanti se non fosse stato penalizzato con un drive through.

Fernando pensava di guadagnare punti su Vettel e invece il suo ritardo sul pilota della Red Bull è aumentato di cinque unità ed è stato superato, per un punto, da Raikkonen. Massa si è classificato solo ottavo ed è protagonista, all’inizio, di un contatto con Nico Rosberg che si è ritirato a 5 giri dalla fine. Adesso la Ferrari, per poter programmare una strategia vincente, dovrà lavorare sodo per affrontare i prossimi circuiti in pieno assetto da trionfatori.

 

Ordine d’arrivo del G.P. d’Ungheria 2013

1. Lewis Hamilton(Ing) Mercedes 1h42’29”445

2. Kimi Raikkonen(Fin) Lotus-Renault +10”938

3. Sebastian Vettel (Ger) Red Bull-Renault +12”459

4. Mark Webber (Aus) Red Bull-Renault +18”044

5. Fernando Alonso (Spa) Ferrari +31”411

6. Romain Grosjean (Fra) Lotus-Renault +32”295

7. Jenson Button (Ing) McLaren-Mercedes +53”819

8. Felipe Massa (Bra) Ferrari +56”447

9. Sergio Perez (Mex) McLaren-Mercedes + 1 giro

10. Pastor Maldonado (Ven) Williams-Renault +1 giro

11. Nico Hulkenberg (Ger) Sauber-Ferrari +1 giro

12. Jean-E’ric Vergne (Fra) Toro Rosso-Ferrari +1 giro

13. Daniel Ricciardo (Aus) Toro Rosso Ferrari + 1 giro

14. Giedo van der Garde (Ola) Chateram-Renault +2 giri

15. Charles Pic (Fra) Chateram-Renault +2 giri

16. Jules Bianchi (Fra) Marussia-Cosworth +3 giri

17. Max Chilton (Ing) Marussia-Cosworth +3 giri.

 

Classifica piloti: Vettel 172, Raikkonen 134, Alonso 133, Hamilton 124, Webber 105, Rosberg 83, Massa 61, Grosjean 49, Button 39, Di Resta 36, Sutil 23, Perez 20, Vergne 13, Ricciardo 11, Hulkenberg 6, Maldonado 1.

Classifica costruttori: Red Bull 277, Mercedes 207, Ferrari 194, Lotus 183, Force India 59, McLaren 51,  Toro Rosso 24, Sauber 11, Williams 1.

 

 

 

Blur 2013

I Blur in concerto domani, 29 luglio 2013, alle Capannelle

Tragedia sulla A16, pulman vola giù da un viadotto causando molte vittime e decine di feriti