in

Grande Fratello 13, Mia contro tutti: Mirco un attore, “meglio coatta che Chicca”

Non si spreca di certo nei “complimenti” l’ultima eliminata del Grande Fratello 13, la romana Mia, che ha inviato ai suoi ex coinquilini un videomessaggio particolarmente velenoso. Prima vittima delle accuse di Mia è Mirco, amatissimo dal pubblico ma del quale la make up artist si è detta fortemente delusa: “Provo affetto verso di te ma mi hai delusa, ti auguro una lunga carriera di attore perché sei sulla buona strada“, ha esordito l’ex concorrente.

scontro tra Mia e Mirco

Mentre le parole verso Angela, Fabio e Modestina sono di profonda stima e affetto, quelle nei confronti della coppia Chicca-Giovanni non sono tra le più lusinghiere: “Sei un’individualista, sai che ti dico: meglio ottusa e coatta che Chicca“, ha dichiarato la romana contro la bella fidanzatina del GF 13. La verace Mia ha poi accusato Giovanni di essere uno stratega, avendo fin dall’inizio pianificato di costruire una storia in Casa solo per andare avanti e conquistare la Finale.

Dopo il pesante attacco di Valentina Acciardi, il concorrente Samba torna ad essere accusato, stavolta da Mia, di essere uno spietato giocatore: “Ti si legge in faccia che hai paura di essere sgamato, sei il terzo fratello mancante dei Papillon“, ha affermato senza mezzi termini l’ex concorrente romana. Accuse anche per Roberto, tra le persone più vicine a Mia nella Casa, riguardo al quale la romana ha raccontato di non aver gradito alcuni Confessionali, che non hanno comunque intaccato l’affetto nei suoi confronti.

Written by Rosaria Cucinella

Nata nella ridente Sicilia, 21 anni e tanta passione per la scrittura ed il giornalismo online. Amo la cucina, la primavera, i red carpet della gente famosa e i film d'azione. Mi piace la moda ma paradossalmente non amo seguirla: la lunaticità comanda anche il mio stile...

Mercato, Chelsea: Mourinho sacrifica David Luiz?

Carlo Conti (Official Page) Facebook

Stasera in Tv: il nuovo talent “Si può fare!”, ritorna “Sfide”, “Il tempo del coraggio e dell’amore” e “Crozza nel Paese delle Meraviglie”