in

Grande Fratello 14, intervista esclusiva a Simone: “Ecco cosa è successo con Federica”

La quattordicesima edizione del Grande Fratello 14 è terminata ieri sera. La vincitrice è Federica Lepanto, la quale ha prevalso su Domenico Manfredi. Terzo classificato Simone Nicastri, il primo ad approdare in finale. La redazione di UrbanPost l’ha intervistato in esclusiva.

Avevi calcolato anche la sconfitta? 

Sì, l’avevo calcolata perchè Federica era fortissima, quindi sapevo di non poter vincere. Ho provato a dare il massimo per arrivare in finale e prendere un secondo posto, ma alla fine sono stato avvantaggiato dagli stessi fans di Federica che hanno votato me e mi hanno portato in finale, mentre i fans che hanno votato contro Federica hanno portato Manfredi al secondo posto.”

Sicuramente sei stato quello che ha usato più strategia nella casa: è stato questo il motivo che ti ha portato in finale?

Se per strategia intendi pensare molto ed essere molto logico, questa è la mia caratteristica e sono piaciuto anche per questo. Tutti noi siamo calcolatori e strateghi: quando andiamo a fare la spesa calcoliamo cosa prendere e cosa no, quale percorso fare; c’è chi lo fa di più e chi lo fa di meno e io penso di farlo abbastanza bene per questo sono arrivato in finale.

Anche i sentimenti si calcolano?

Anche i sentimenti sono decifrabili in codici matematici, tuttavia è una formula così complicata che l’uomo ancora deve riuscire a decifrare, è totale caos. Anche il caos però è matematica, la quale abbraccia molte cose. I sentimenti più che calcolarli bisogna viverli, proprio perchè non siamo delle macchine e abbiamo bisogno di loro perchè ci rendono liberi, liberi di sbagliare.”

Il legame con Rebecca è apparso a molti come un’amicizia di convenienza: come rispondi a questa accusa? 

No, questa è una cosa falsa. Io e Rebecca abbiamo avuto un legame molto forte. Lei è stata la mia baby sitter e senza di lei non sarei andato avanti, è stata una mamma. Abbiamo coltivato un’amicizia giorno dopo giorno e esperienza dopo esperienza. Ho conosciuto questa donna fantastica, ma lei è cento donne in una. E’ travolgente e fantastica così come appare.”

Luigi e Peppe nella prima settimana, poi Alessandro e verso la fine del programma, queste sono state le persone con cui ti sei scontrato maggiormente: chi di questi tre è stato più falso? 

E’ stato Luigi. Quei calcoli e strategie come secondo fine per affossare gli altri, questo era Luigi. Pensava troppo a se stesso, nonostante non fosse una persona cattiva, anche perchè dava molto, anche a me ha dato molto.”

Parlaci della tua amicizia con Kevin 

Kevin è il mio braccio destro. All’interno della casa era quel ragazzo riflessivo, razionale e intelligente come me. Mi ha aiutato quando ero coinvolto in situazioni e non riuscivo ad avere una risposta razionale di quello che stava succedendo, lui mi aiutava e mi dava la sua visione. E’ stata un’amicizia vera e propria e siamo amici perchè siamo simili nel modo di pensare e poi anche perchè abbiamo dei valori simili, ci divertiamo, siamo dei giocherelloni. Un’amicizia pulita che auguro a tutti quanti.”

Come vedi la sua storia con Jessica? 

Jessica e Kevin sono una coppia fantastica, quanto assurda. Kevin è l’opposto di Jessica nell’esternare i sentimenti: Jessica si vive la storia senza pensare a nulla, mentre Kevin, proprio perchè è un ragazzo razionale, tende a tenere dentro i suoi sentimenti. Se lavoreranno su questi difetti, magari crescendo insieme, il loro amore li porterà avanti. Sono una coppia fantastica e sono contento per loro.”

Cosa è successo sotto le coperte con Federica? 

Sotto le coperte con Federica è stata difficile perchè stare per due mesi senza una donna, è dura. Ero parecchio tentato, ma tra me e Federica non c’era niente più che un’amicizia. Lei è molto dolce, protettiva, sensibile e affettuosa. E’ passata come vittima proprio perchè non riusciva ad affrontare le situazioni e le subiva. E’ una ragazza speciale, ma sotto le coperte c’è stato solo qualche abbraccio e qualche carezza per farla addormentare senza gli incubi.”

QUI LA RISPOSTA DI FEDERICA

Ci puoi dire finalmente se sei single o impegnato?

Ti dico che Dorsolina non è una mia invenzione, ma esiste veramente e ieri appena sono uscito l’ho chiamata. Adesso è in America e tornerà Venerdì, ma non vuole apparire. E’ una storia importante, che non vedo l’ora di vivermi, perchè ci siamo aspettati a vicenda ed è stata una grande dimostrazione, quindi sono impegnato.”

Perché non volevi che il segreto rivelato a Rebecca fosse scoperto? 

Perchè avevo vergogna. A casa comunque ho dei cuginetti piccoli, la famiglia, sono stato un ragazzo d’oratorio, i bambini, avevo paura di come mi poteva vedere il mondo, perchè è ignorante sotto questo punto di vista. Pensandoci bene però, di quello che è uscito fuori, dovevo prendermela con la mia ignoranza non con quella del mondo. La cosa più grave è stato il tradimento di Rebecca, perchè se crolla la fiducia, crolla tutto.”

Perché ti definisci un supereroe? 

Tutti quanti possiamo essere dei supereroi. Tutti quanti abbiamo dei doni e questi doni sono dei super poteri. Sei un supereroe quanto riesce a mettere questi super poteri al servizio degli altri, facendo del bene sia agli altri che al nostro. Io mi sento un supereroe perchè ho fatto del bene alle persone che mi sono state accanto, ho onorato mio padre e anche al pubblico, perchè quando sono uscito ho visto che ci sono moltissime persone che mi amano.”

Adesso per il dopo Gf quali sono le tue aspirazioni? 

Cavalcherò l’onda. Valuterò tutte le proposte che mi saranno fatte e non escludo che potrei accettare qualche proposta se mi capitasse di lavorare in televisione. Il mio sogno è sempre aprire l’azienda che salverà il mondo.”

QUI L’INTERVISTA DI MANFREDI

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

cadaere di donna nel ragusano

Santa Croce Camerina: si cerca cadavere di donna nelle fondamenta di una casa

ricette anna moroni

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: fritture di Natale