in

Grande Fratello 16, Serena Rutelli: arriva la lettera del fratello biologico

Il Grande Fratello 16 sta regalando a Serena Rutelli numerose emozioni. La ragazza, figlia adottiva di Barbara Palombelli e Francesco Rutelli, ha avuto un’infanzia molto difficile che sta tornando a galla un pezzo per volta a causa della sua partecipazione al programma. Serena, lunedì scorso 29 aprile, aveva ricevuto una lettera da parte della madre biologica. La ragazza però non aveva voluto sapere altro e aveva liquidato con poche parole tutta la faccenda, invece questa volta la seconda lettera le ha procurato emozioni positive. La lettera è arrivata dal fratello biologico e Serena, profondamente commossa, è stata contenta di ascoltare per la prima volta le parole del fratello.

Leggi anche –> Serena Rutelli riceveva minacce di morte da parte del padre biologico

Una lettera piena d’amore per Serena Rutelli

Nei programmi di Barbara D’Urso succede sempre qualcosa di speciale. Durante Live: non è la D’Urso, Barbara è riuscita a ritrovare la madre biologica di Paola Caruso e ora con il Grande Fratello sta riuscendo a mettere insieme i vari pezzi della famiglia biologica di Serena Rutelli. Ieri sera, 6 maggio, durante la diretta del Grande Fratello Serena ha ricevuto la lettera del fratello Gaetano. Gaetano ha iniziato la lettera così: «Ciao Serena e Monica, mi chiamo Gaetano parlare della mia infanzia è abbastanza difficile. Quando sono nato sono stato abbandonato in collegio senza conoscere mia madre e mio padre. Anni dopo zia Rita mi ha preso in affidamento e mi ha dato una vita migliore, a lei devo tutto. In passato ho saputo di avere altri fratelli e sorelle ma non ho mai potuto avere contatti. Non avrei mai pensato che guardando il GF avrei scoperto che tu e Monica siete mie sorelle». Parole forti che hanno immediatamente commosso Serena.

La voglia di conoscersi nonostante tutto

Poi Gaetano ha espresso nella sua lettera il desiderio di conoscere Serena Rutelli: «Ti sto seguendo per sapere qualcosa in più di te, per capire se ci somigliamo […] comprendo la vostra sofferenza, sarebbe bello potervi raccontare di me e sapere di voi […] Non voglio crearvi altra sofferenza, tutto ciò che vorrei è potervi conoscere […] spero tanto di poter riunire ciò che ci è stato tolto». Un desiderio forte e condiviso anche da Serena. Dopo aver ascoltato tutte le parole di suo fratello, Serena Rutelli ha risposto così: «È stato un bellissimo messaggio […] un giorno uscendo da qui vediamo se ci sarà modo di incontrarlo anche per un caffè, una chiacchiera, la porta è aperta». Insomma da un passato doloroso potrebbe nascere un futuro luminoso e sereno.

Leggi anche –> GF16 choc, ‘bullismo’ nella casa: “Massacro da fermare”, scattano le denunce

Emily Ratajkowski, su Instagram il vestito ‘ragnatela’ non lascia spazio all’immaginazione

Gino Paoli: «’Il cielo in una stanza’ racconta di un orgasmo con una prostituta!», la verità dopo sessant’anni