in

Grande Fratello 2018 news, Luigi Favoloso aveva un tatuaggio nazista? La rivelazione che fa discutere (FOTO)

La comunità ebraica contro un concorrente del Grande Fratello 2018, nello specifico Luigi Favoloso. L’ex di Nina Moric, al centro delle cronache negli ultimi giorni per una serie di comportamenti poco “rispettosi” nei confronti di Simone Coccia e della fidanzata, Stefania Pezzopane, adesso sarebbe al centro di una nuova, grave, polemica. E le accuse non sono assolutamente da sottovalutare. Il motivo? Un presunto tatuaggio nazista fatto rimuovere poche settimane prima dell’ingresso all’interno della casa del Grande Fratello 2018.

Leggi anche: Tutte le curiosità sul Grande Fratello 2018 

Grande Fratello 2018 news, il tatuaggio nazista di Luigi Favoloso

Come scrive il settimanale “Nuovo”, si tratterebbe di un tatuaggio con la scritta “Gott Mit Uns”, che letteralmente significa “Dio è con noi”. Quella frase, nata in origine dall’Ordine Teutonico, negli anni dell’ascesa al potere di Hitler era diventato il motto che compariva sulle fibbie dei cinturoni della Wehrmacht, le forze armate della Germania nazista. Luigi Favoloso, appena prima di entrare nella casa del Grande Fratello 2018, si sarebbe affidato al suo tatuatore di fiducia per coprirla con una bandiera della Siria, il Paese del Medio Oriente dove è in corso una sanguinosa guerra civile. “Non mi rappresenta”, avrebbe detto Favoloso durante la rimozione.

Grande Fratello 2018 news, comunità ebraica contro Luigi Favoloso

E la comunità ebraica è sul piede di guerra e attacca pesantemente il Grande Fratello 2018. “Esprimiamo il nostro profondo sconcerto per la presenza di certi concorrenti nel cast di una trasmissione così popolare e seguita dal pubblico, in particolare da quello giovanile, come il Grande Fratello”, ha detto al settimanale diretto da Riccardo Signoretti il vicedirettore dei media della comunità ebraica di Milano Ester Moscati. “Personaggi del genere sono portatori di un’ideologia antisemita, violenta e liberticida.”

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Il Capitano Maria anticipazioni prima puntata: cosa succederà a Vanessa Incontrada?

Il Capitano Maria cast: chi affianca Vanessa Incontrada nella nuova fiction RaiUno