in

“Grande Fratello”, Patrizia Bonetti massacrata di botte da tre donne: è in ospedale in gravi condizioni

Da qualche giorno sui social non c’era nessuna traccia di lei, una latitanza che aveva allarmato i fan e che ha spinto Fabrizio Corona, suo ex, ad approfondire. Proprio su “Corona Magazine – The King” è stata data la terribile notizia: Patrizia Bonetti, ex concorrente del Grande Fratello, sarebbe stata aggredita a Milano al termine di una serata che avrebbe dovuto essere come tante.

Patrizia Bonetti picchiata da tre sconosciute fuori dal cinema

Patrizia Bonetti è finita in ospedale dopo essere stata aggredita da tre donne, massacrata da come un animale. La giovane non era sola, si trovava al cinema Odeon in zona Duomo insieme all’amica Aida Yespica. Una volta uscite dalla sala, tre sconosciute si sarebbero fatte avanti e avrebbero cominciato a picchiare la Bonetti con dei caschi. Nemmeno le resistenze della giovane avrebbero placato le tre donne, che dopo un tentativo di fuga della ragazza, hanno continuato ad inveire contro di lei con più ferocia, afferrando la Bonetti per i capelli e strappandole diverse ciocche della chioma. Come racconta dettagliatamente “Corona Magazine – The King”: «Le donne erano armate di caschi e si sono buttate senza pietà contro l’ex-gieffina. L’hanno circondata e le hanno tirato ripetuti colpi con estrema violenza. Patrizia ha cercato di difendersi nonostante la netta minoranza. Mentre l’amica Aida ha provato ad intervenire cercando disperatamente aiuto dai passanti li in zona e chiamando le forze dell’ordine!».

Patrizia Bonetti aggressione a Milano: le hanno tirato i capelli e strappato alcune ciocche

Le tre donne non sono state ancora identificate purtroppo, la povera Patrizia Bonetti è finita in ospedale dove si trova in gravi condizioni. Come si legge sempre sul giornale di Fabrizio Corona:
«Nonostante i ripetuti colpi di casco subiti Patrizia è riuscita ad alzarsi e difendersi, tentando anche una fuga, ma le tre sono passate a maniere ancora più forti tirandole i capelli e strappandole alcune ciocche, lasciandola praticamente senza capelli su tutta la parte destra del volto. Successivamente si sono date alla fuga e all’arrivo delle autorità competenti era ormai troppo tardi. Non sono state identificate a causa dell’assenza di telecamere nella zona. Aida disperata si è sfogata cercando di riprenderle ma con scarsi risultati». Non ci resta che attendere le prossime ore con la speranza che Patrizia Bonetti si rimetta presto e che questa aggressione nel cuore di Milano non resti che un brutto ricordo. 

Alessia Marcuzzi, la camicetta scollata attira tutta l’attenzione sul decolleté e distrae dall’isola

Reddito di cittadinanza, Rossi (Giovani Confindustria): «Non serve a niente, è un reddito da divano»