in

Grande Fratello, Sergio Volpini si congratula con Mirco Petrilli ma avverte: “è una trappola”

Forse il suo nome non ci ricorda poi molto, del resto sono passati tredici anni dall’ultima volta in cui lo vedevamo alle prese con le telecamere del Grande Fratello, certamente può ritornare alla mente il suo volto se pensiamo all’Ottusangolo, il nomignolo che lo ha reso famoso grazie a quelli della Gialappa. Stiamo parlando nientemeno che di Sergio Volpini, uno dei primi concorrenti del reality che, dalle pagine di un noto settimanale, si è congratulato con il vincitore di quest’anno Mirco Petrilli, anche se la sua è una posizione controversa, di chi è finito per soccombere alle tante insidie del programma.

Mirco in confessionale

Era diventato famoso all’epoca per le tante perle di saggezza che era riuscito abilmente a confezionare, meritandosi per questo il simpatico nomignolo, ed ora è ritornato alla ribalta per dare qualche dritta all’ignaro Mirco, che intanto si gode la sua vittoria sperando in un futuro come attore: “Mi pare un ragazzo semplice, proviene da una famiglia di contadini, e temo per lui: adesso rischia di illudersi, di scottarsi”, ha fatto sapere Sergio Volpini dalle pagine del settimanale Di Più, ed ha poi aggiunto: “Adesso per lui sarà tutto fantastico, ma deve sapere che il Grande Fratello è una trappola, crea false illusioni. Lo so perché l’ho vissuto sulla mia pelle“. Un triste finale quello dell’Ottusangolo, che ha dovuto pagare lo scotto di non essere stato in grado di giocare bene le sue carte e non essere riuscito a sfondare come tanti suoi colleghi, dal compianto Pietro Tarricone a Luca Argentero o Francesco Testi. Si è dovuto accontentare delle tante serate in discoteca per poi tentare la strada del cinema e dello spettacolo, pagando il prezzo alto del pregiudizio: “Forse non ho avuto tenacia fino alla fine“, ha spiegato Sergio.

Intanto l’ex gieffino ora vive a Sirolo, sua città natale, dove ha deciso di aprire un negozio anche se la vita continua a non essere facile: “ci sono stati possibili compratori che si sono tirati indietro quando mi hanno riconosciuto, come se un ex del Grande Fratello fosse poco affidabile. Per questo deve vendere soprattutto all’estero, dove sono uno sconosciuto. Ecco perché il Grande Fratello mi ha rovinato: dopo avermi creato false illusioni, mi perseguita ancora oggi.

Le mete più cool dove divertirsi con le amiche

Fontana di Trevi

Fontana di Trevi, a breve il restauro