in ,

Grande Fratello Vip 3 terza puntata, chi sarà eliminato? Occhio al rischio squalifica

Lunedì 8 ottobre, in prima serata su Canale 5, terzo appuntamento con “Grande Fratello Vip”, il reality prodotto da Endemol Shine Italy e condotto da Ilary Blasi con Alfonso Signorini. È trascorsa un’altra settimana di reclusione per i Vip nella quale Maurizio Battista ha vissuto momenti di crisi che potrebbero mettere a repentaglio la sua permanenza nella Casa più spiata d’Italia. Scopriremo domani sera se il comico deciderà di abbandonare il gioco oppure no.

Lory Del Santo ha vissuto la sua prima settimana nella Casa, integrandosi perfettamente nel gruppo. Non sono mancati momenti di commozione e divertimento per lei come per tutti. A proposito, anche per altri concorrenti la settimana è stata ricca di emozioni. Qualcuno nel corso della puntata dovrà fare i conti con il passato che torna… Scopriremo chi tra Valerio Merola, Elia Fongaro, Ivan Cattaneo e Jane Alexander dovrà uscire dalla Casa e non mancherà poi la nuova tornata di nomination.

Ci saranno squalifiche? Chiacchierando con alcuni suoi coinquilini ieri sera, Enrico Silvestrin ha rischiato di nominare il nome di Cristo invano. Per evitare di essere punito e cacciato dalla produzione, Silvestrin si è corretto citando la cantante Cristina d’Avena. Sembra che anche Francesco Monte e altri concorrenti abbiano pronunciato una bestemmia nel cuore della notte come hanno fatto sapere alcuni spettatori che hanno seguito la diretta su Mediaset Extra. C’è ancora confusione e incertezza su quanto realmente accaduto.

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Alessandro Gassman età, altezza, peso, moglie, figli: tutto sull’attore de I Bastardi di Pizzofalcone 2

Lavorare a New York? Un sogno divenuto realtà: opportunità di stage al Guggenheim Museum